4 dicembre 2016

Roma, profughi, Santori: “Tendopoli Croce Rossa, cresce allarme”

 

Rischi igienico sanitari, sicurezza e controlli totalmente assenti per chi entra ed esce dalla tendopoli per gli immigrati allestita all’interno degli spazi della Croce Rossa in Via Ramazzini tra i quartieri Monteverde e Portuense. Basta bugie e finto buonismo, anche la CRI è entrata a pieno regime nella gestione degli immigrati e nonostante le rassicurazioni iniziali già sembrerebbe pronta ad allestire una seconda tedopoli in uno spazio adiacente a quello già occupato da 150 immigrati. A pieno regime si arriveranno ad ospitare oltre 350 immigrati nel pieno centro cittadino di questo quadrante della città di Roma e tutto ciò è inaccettabile” lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

Mentre la petizione popolare per chiedere la chiusura del campo e il rimpatrio degli immigrati sta raggiungendo quota 2000, ho presentato un’interrogazione urgente in Regione Lazio per capire quali rischi sanitari sono presenti e in che modo ci si appresta a contenerli. La libera uscita incontrollata degli occupanti sta seminando timori e di certo questo non mi sembra un modo per prevenire eventuali diffusioni di malattie o problemi vari di insicurezza. Presto nuovi atti saranno depositati anche nei Municipi competenti e al Comune per stimolare questa nuova amministrazione targata M5S che ad oggi risulta totalmente assente” conclude Santori.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it