3 dicembre 2016

Duello italo–iberico per il cartellino di Barwach, fratelli di Mario Balotelli

 

Colpo di scena nella vicenda di Enock Barwach, fratello di Mario Balotelli, che sembrava destinato a tornare a giocare in Italia. La Sportman Procuratori Sportivi, che detiene il cartellino del forte attaccante ghanese, classe 1993, ha infatti ricevuto interessanti proposte dalla Spagna da alcune società del massimo campionato iberico. Si apre dunque ora un duello tra squadre italiane e spagnole per accaparrarsi Enock Barwach.

“Siamo dovuti salire sul primo aereo e volare in Spagna – spiega il procuratore Alessio Sundas – dopo essere stati contattati per il cartellino del giocatore. Eravamo sul punto di concretizzare le trattative in Italia dopo aver ricevuto offerte da società di Serie A e di Serie B, ma giustamente il ragazzo vuole valutare tutte le proposte per decidere il suo futuro. E la Spagna è certamente un obiettivo importante. E’ un giocatore dalle spiccate caratteristiche, ha fatto l’esperienza professionale e di vita necessaria, ora è pronto per il grande salto nel calcio che conta. Enock Barwach Balotelli sarà una delle sorprese della prossima stagione calcistica. Il suo talento è pronto a sbocciare, è stato protagonista di una buonissima stagione nel Salford City in Inghilterra. Vaglieremo ora ogni eventualità ma è chiaro come sia in atto una sfida italo iberica per questo giovane talento”.

Nel corso del blitz in Spagna, la Sport Man Procuratori Sportivi ha anche messo a segno altri colpi ad effetto. Ampliando il pacchetto degli oltre 350 calciatori che invaderanno il calcio mercato di Milano per essere proposti alle più importanti squadre.

“In poche ore – prosegue Alessio Sundas – abbiamo acquisito la procura di una decina di giocatori spagnoli, giovani talenti, che vogliono tentare il salto nel calcio italiano. La Sportman Procuratori Sportivi tratterà direttamente con le società di calcio per proporre i cartellini di questi atleti, abbiamo già annunciato che invaderemo Milano in occasione della sessione di calcio mercato estivo con 350 potenziali campioni, ma vogliamo accrescere la nostra offerta. Con l’obiettivo di diventare la migliore azienda italiana ed europea nella gestione dell’immagine e dei contratti dei giocatori di calcio. Dalla Serie A fino alla Serie D, con una particolare attenzione al settore del calcio giovanile da tutto il mondo. Abbiamo lanciato un ponte tra Italia e Spagna per permettere l’arrivo di potenziali campioni nel nostro panorama calcistico”.

Da ricordare che la Sport Man detiene i cartellini anche di affermati giocatori come l’ex attaccante di Fiorentina, Juventus e Manchester City, Valeri Bojinov, Antonis Stergiakis, portiere di valore assoluto che ha brillato nello Slavia Sofia, il difensore Solomon Enow che ha brillato nel Parma due anni fa, Gonzalo Barreto, attaccante uruguaiano di razza proveniente dalla Lazio.

E giovani talenti come Alessio Provenzano, attaccante prolifico di goal, appena ventenne, il difensore Enow Solomon, il forte centrocampista Pambou-Dellor Michel, i portieri  Aldo Preci, Florin Logofatu, Nicolò Mozzachiodi ed il diciottenne greco Antonis Stergiakis. Ed altri talenti come Mouhamed Mbhow, attaccante senegalese classe 1998 e Giacomo Boero, centrocampista classe 1996 che quest’anno ha strabiliato nel Rivasamba.