7 dicembre 2016

Campionato Italiano MX Junior, Facchetti 2° nella prima prova finale

Domenica scorsa si è disputata a Ponte a Egola (PI) la prima delle tre tappe finali del Campionato Italiano Motocross Junior. Tra i protagonisti della gara il pilota del KTM Racing Team, Gianluca Facchetti, che ha dimostrato di essere in un periodo positivo nonostante non abbia conquistato il primo posto e abbia commesso qualche errore di troppo nella prima gara.

In gara 1, partito in prima posizione al cancelletto, grazie ad un ottimo tempo di qualifica 1’48’’546, cedeva la leadership della gara al primo giro a causa di ben due cadute che lo obbligavano a riprendere la corsa, ritrovandosi al settimo posto ed a condurre tutta la manche all’inseguimento dei suoi avversari, fino a raggiugere la terza posizione ed a chiudere la gara dietro Andrea Zanotti e Mario Tamai.
In gara 2, Gianluca Facchetti dopo una buona partenza si imponeva con grande autorevolezza sugli avversari e conquistava la prima piazza con un vantaggio sugli avversari di 10 secondi. La manche si concludeva con la vittoria del pilota KTM che, grazie al grande vantaggio conquistato, poteva correre gli ultimi 4 giri senza rischiare nulla e con un vantaggio di 4 secondi su Zanotti e 6 su Emilio Scuteri. Grazie al 3° posto conquistato in gara 1 ed al primo in gara 2, Facchetti guadagna 200 punti che lo portano a soli 20 lunghezze dal leader della classifica generale Andrea Zanotti.

Facchetti e il KTM Racing Team saranno impegnati, per la penultima del Campionato Europeo 125 cc a Lommel, in Belgio, il 31 luglio, mentre la seconda tappa della finale del Campionato Italiano Motocross Junior si correrà ad Esanatoglia (MC) il 4 settembre.