3 dicembre 2016

Napoli, progetto “La Solidarietà non va in vacanza”

Questa mattina, nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta e del Presidente del Centro di Servizi per il volontariato (CSV) Nicola Caprio, è stato presentato il progetto “La Solidarietà non va in vacanza”, voluto dal Comune di Napoli – Assessorato al Welfare e alle Politiche Sociali e dal Centro di Servizi per il Volontariato di Napoli e provincia.

Le organizzazioni di volontariato e del terzo settore coinvolte offriranno, agli anziani che restano in città nel periodo estivo, servizi di ascolto telefonico (compagnia, informazioni, segretariato sociale ecc.), di intervento sociale (pronto intervento, compagnia, accompagnamento, disbrigo pratiche quotidiane – spesa a domicilio, pagamento bollette, acquisto farmaci, richieste certificati ecc.) e di attività ludico-ricreative (visite guidate, incontri di socializzazione, feste, ginnastica dolce, etc).

I servizi saranno garantiti in ogni Municipalità, con volontari ed operatori sociali impegnati in interventi ed attività sia di assistenza domiciliare, sia per moltiplicare le opportunità di incontro e socializzazione. Il progetto si caratterizza per l’elevata prossimità al cittadino, per le capacità di ascolto e di intervento immediato onde tutelarne la salute e prevenire fenomeni di isolamento e di solitudine, costituendo un supporto alle reti dei servizi professionali. Il calendario proposto è ricco e articolato, allo scopo di rispondere alla domanda di aggregazione sociale delle persone anziane, promuovendo nello stesso tempo le interrelazioni tra generazioni, nell’ottica di un processo di complessiva rivitalizzazione dei territori come luoghi in cui si contribuisce attivamente alla crescita di una società aperta, inclusiva e solidale.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.