8 dicembre 2016

Karol Basz al Mugello con la Lamborghini Huracan

Forte dell’incredibile rimonta nella Finale valida per il terzo appuntamento del campionato europeo di kart corso sulla pista di Portimao, Karol Basz ha firmato, al volante della Lamborghini Huracan del team Antonelli Motorsport, il debutto sull’impegnativo tracciato del Mugello.

Grazie al quarto posto conquistato in pre-finale, il polacco di casa Kosmico Racing resta agganciato alla vetta della classifica del campionato, distante solamente cinque lunghezze. In Finale purtroppo è vittima di un contatto che lo costringe a retrocedere fino alla 28esima posizione. Con grande determinazione riesce a rimontare fino all’undicesima posizione marchiando anche il giro più veloce della gara. In attesa dell’appuntamento finale sul tracciato belga di Genk, in programma a fine mese, e dopo la parentesi sulla pista di Vallelunga adi inizio anno, Karol è tornato al volante della potente supercar di Sant’Agata Bolognese, affinando il feeling con la vettura protagonista nel Super Trofeo Lamborghini e prendendo le misure coi 5.245 del tracciato toscano.

Siamo molto contenti di come sia andata la prima giornata vera di test sulla Lamborghini Huracan. Ci siamo presentati sulla pista del Mugello con solamente 20 giri sulle spalle, percorsi sette mesi fa a Vallelunga. Nonostante l’inesperienza Karol si è messo in evidenza staccando un ottimo 1’51”7 con gomme usate. Sapevamo che avrebbe fatto bene, ma è riuscito a stupirci. Ora dobbiamo metterci al lavoro per dargli la possibilità di presentarsi sulla griglia del Campionato Lamborghini Super Trofeo Europeo 2017. Naturalmente un ringraziamento particolare va al team Antonelli, nella figura del Team Principale Marco, per averci dato questa possibilità. Da domani torneremo a concentrarci sugli ultimi appuntamenti stagionali. Ci attendono gli ultimi impegni nel campionato tedesco e nell’europeo” commentano entusiasti i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

E’ stata una giornata fantastica per me. Un’altra grandissima esperienza con questa stupenda Lamborghini Huracan e su una pista molto bella. Devo ringraziare sia Minardi che Europart per questa bellissima esperienza. Ora tornerò a concentrarmi al 100% sugli ultimi appuntamenti col kart per finire al meglio la stagione” commenta Karol Basz

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.