6 dicembre 2016

Roma, tentato omicidio a Via Albalonga: fermato un 23enne con precedenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno rintracciato ed arrestato un 23enne di Roma, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del tentato omicidio del 31enne, originario di Iglesias, colpito da un colpo d’arma da fuoco all’addome, la notte del 22 giugno in via Albalonga.

Nel corso dell’indagine è emerso che l’arrestato è l’ex compagno di una nipote dell’uomo ferito e che potrebbe avergli sparato a seguito di una lite per futili motivi per poi allontanarsi e far perdere le  tracce.

Il presunto autore è stato dapprima identificato sviluppando le prime informazioni assunte sull’accaduto, cui hanno fatto seguito accurate ricerche presso i luoghi maggiormente frequentati da lui e dalle persone a lui vicine. L’attività investigativa è quindi proseguita con immediate perquisizioni domiciliari, con ininterrotti appostamenti in diversi quartieri della Capitale, a seguito dei quali i Carabinieri lo hanno rintracciato e fermato in un bar di via G. Mercalli, quartiere Pinciano.

Il giovane, accusato del reato di tentato omicidio, è stato portato in carcere a Regina Coeli dove è stato convalidato il fermo e trattenuto in custodia cautelare.

About Samantha Lombardi 4017 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it