Aprilia, carenza di sangue su tutto il territorio regionale, l’Amministrazione incontra i rappresentanti dell’Avis

Questa mattina il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha incontrato i rappresentanti della sezione locale dell’Avis, il Presidente Emerito Aldo Consani e il Vice Presidente Vicario Francesco Marchionni.

Nel corso della riunione è emerso il dato allarmante della carenza di sangue su tutto il territorio regionale, certificata dai bollettini settimanali che il Centro Regionale Sangue della Regione Lazio trasmette a tutte le associazioni di donatori attive sul territorio. Per questo motivo l’Amministrazione Comunale, a sostegno dei volontari, invita a riflettere sull’importanza di donare il sangue per salvare vite umane, in questo periodo dell’anno particolarmente critico per la carenza di disponibilità nella locale sede dell’Avis di Via Enrico Fermi.

L’incontro odierno ha anche rappresentato l’occasione per riflettere sulle prossime iniziative di sensibilizzazione che l’Avis intende mettere in campo, a partire dal prossimo agosto al Parco dei Mille, durante la tradizionale rassegna serale del Cinema sotto le Stelle.

Inoltre, da settembre, i volontari del sangue promuoveranno un progetto scolastico a tema, da inserire nelle iniziative celebrative per l’80esimo della Fondazione di Aprilia. L’Avis, inaugurata formalmente nel mese di dicembre del 1968, può a ragione essere considerata una delle associazioni più longeve ed attive della storia della Città di Aprilia e, per questo, ai suoi rappresentanti è arrivato il plauso e il ringraziamento del Sindaco, a nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intera cittadinanza.

I video del giorno

Informazioni su Giovanni Soldato 3181 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.