11 dicembre 2016

Rocca di Papa, villa trasformata in serra per la droga: arrestati due uomini e recuperati 300 chili di marijuana

Nella mattinata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato “Frascati”, hanno sorpreso in una villa a Rocca di Papa, due uomini, di 46 e 42 anni,  che avevano appositamente allestito quattro locali di una villa, per la coltivazione di piante di marijuana.

A conclusione di una specifica attività investigativa,  i poliziotti, diretti dal dr. Mario Gagliardi, hanno effettuato una perquisizione nell’edificio in uso ai due, le cui finestre erano state oscurate con dei pannelli in alluminio.

Nel corso dell’operazione, sono state rinvenute 3650 piante in infiorescenza di altezza compresa tra i 60 e i 280 cm. per un peso complessivo di circa 300 chili ed un valore approssimativo di 6 milioni di euro.

Nella coltivazione, all’interno delle stanze adibite a “serra”, vi erano lampade sospese a infrarossi, collegate a timer, ventilatori, deumidificatori e un sistema di irrigazione. Inoltre, è stata rinvenuta della sostanza già essiccata, per circa 270gr.

I due soggetti trovati all’interno della villa, sono stati tratti in arresto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Le piante, insieme al materiale adoperato per la coltivazione è stato sottoposto a sequestro, così come la villa utilizzata unicamente per l’attività delittuosa a cui sono stati apposti i sigilli.

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it