6 dicembre 2016

Arti marziali, Asd Judo Energon Esco Frascati, Mascherucci bronzo a squadre agli Europei Master

L’Asd Judo Energon Esco Frascati conferma di avere un settore Master estremamente competitivo. L’ultima ottima notizia arriva da Porec (Croazia) dove si sono disputati i campionati europei di categoria la scorsa settimana. Roberto Mascherucci, categoria M4 73 chili, ha conquistato uno splendido bronzo nella prova a squadre. «Una gioia inattesa, confidavo più nella prova individuale dove invece un’ingenuità mi ha estromesso da subito» dice l’atleta del Judo Frascati. La prova a squadre è consistita in cinque incontri, ognuno di diversa categoria di peso: l’Italia (che oltre a Mascherucci contava su Fabio Stefano Brocchieri, Gabriele Verona, Fernando Marverti, Stefano Pressello, Carlo Scognamiglio, Marco Zunino) ha prima superato la Germania, poi si è imbattuta con Francia1 che si è imposta sugli azzurri. Nel tabellone del ripescaggio Mascherucci e compagni hanno superato Francia2 e infine hanno battuto l’Azerbaijan nella decisiva sfida per la medaglia di bronzo. «Un alloro che dedico al mio compagno di società nel Judo Frascati Alessio Lepore, con il quale mi sono allenato duramente nell’ultimo periodo. Lui non ha potuto partecipare a questa spedizione, mi auguro ci possa essere ai mondiali che si disputeranno a novembre a Miami». Il bronzo a squadre ha fatto dimenticare a Mascherucci lo “scivolone” nella prova individuale. «Ho perso con un avversario alla portata al primo incontro e a causa di una mia ingenuità nel combattimento a terra. Cose che capitano». Per il forte atleta del Judo Frascati il prossimo appuntamento sarà il 4 settembre. «Sarò a Follonica per la quarta fase del campionato italiano Master, che dopo le prossime due prove assegnerà il titolo tricolore: in questo momento sono primo in classifica e ho tutte le intenzioni di rimanerci».
Nel week-end, invece, sarà la volta di Flavia Favorini, impegnata nei campionati europei della categoria Cadetti (57 chili) che si disputeranno a Vantaa in Finlandia. Un appuntamento molto importante per la ragazza frascatana e per tutto il club: la stagione di Flavia è stata sicuramente positiva e una medaglia nella rassegna continentale la renderebbe eccellente.