4 dicembre 2016

Emilio Fede: “Se Berlusconi e la Pascale stanno insieme è grazie a me”

 

Emilio Fede è intervenuto su Radio Cusano Campus, la radio dell’Università Niccolò Cusano, nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Emilio Fede ha detto la sua sul cerchio magico attorno a Berlusconi, soffermandosi in particolar modo su Francesca Pascale:Attenzione, io conosco molto bene Francesca. Le sono stato anche amico, l’ho anche aiutata, non me ne pento, anche se poi lei mi ha voltato le spalle senza pensarci due volte. Io l’ho raccomandata, in maniera carina. Lei era innamoratissima di Berlusconi e gelosissima. Quando corteggiava Berlusconi mi chiamava per chiedere se di notte era rimasta qualche pretendente a dormire nelle residenze di Berlusconi e io fingevo di chiamare il corpo di guardia per tranquillizzarla, dicendole che Berlusconi dormiva da solo. Se Berlusconi e la Pascale si sono fidanzati è anche merito mio. Alla luce di quello che Berlusconi rappresenta sono certo che tornerà alla grande. Io sono stato felicissimo di aver contribuito a farli mettere insieme, anche se poi mi è dispiaciuto quando scoppiò il problema del bunga bunga e lei mi disse che di me non voleva saperne nulla. Attorno a Berlusconi hanno fatto gruppo, forse era meglio non farlo. Francesca Pascale è possessiva, vuole possedere, possesso vuol dire tante cose, umano, sessuale, era anche simpatica, ora non è più quella di prima. Il cerchio magico nasce con Francesca Pascale, la Rossi e la Bergamini sono bravissime ma alcuni pensano ad occupare il posto del dopo Berlusconi e lì si fa torto al Presidente. Per fortuna è intervenuta Marina, personaggio con la testa sulle spalle e i sentimenti ben chiaro, che ha detto a tutti di lasciare stare Berlusconi“.

AUDIO http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=1517&dl=8857

 

 

Fonte Radio Cusano Campus