10 dicembre 2016

Frosinone, al via le attività estive del Centro Sociale Integrato

Anche quest’anno, come ormai di consueto, grazie alla collaborazione tra l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Frosinone e  la Cooperativa OSA, hanno preso il via il 27 giugno le attività  estive del Centro Sociale Integrato per Disabili e Minori di Via A. Fabi.

I ragazzi, accompagnati dagli educatori della Cooperativa OSA, cercheranno refrigerio dal caldo cittadino raggiungendo il cuore del parco Naturale dei Monti Ernici, presso la struttura Adventur Camp Resort di Collepardo.  Molteplici sono le attività con cui i ragazzi si potranno sperimentare: escursioni a cavallo, semplici percorsi con guida alpina e.. forti emozioni a contatto con la natura e  con gli animali presenti nelle oasi protette del Parco Naturale.  Per 2 giorni a settimana, avranno la possibilità di utilizzare il Parco acquatico Park Club di Alatri che, orma da anni e con professionalità, fornisce agli ospiti del CSI servizi e divertimento, rendendo possibile l’integrazione sociale, perno fondamentale della struttura. Infatti il Centro ha come scopo prioritario quello di garantire ai ragazzi iscritti massima uguaglianza possibile nelle condizioni di pari opportunità e non discriminazione. Oltre ai ragazzi disabili, il Centro garantisce una gamma di attività in favore degli ospiti minori della città di Frosinone che, organizzati in piccoli gruppi di 10/12 ragazzi, avranno modo, insieme con gli educatori Osa, di divertirsi nelle diverse piscine dell’Acquapark, nei tornei sportivi e di sperimentare, con le guide alpine, percorsi montani.

Ovviamente il Centro resta aperto, come tutto l’anno, dalle 8:00 alle 15:00 e sono sempre attivi i laboratori esperenziali come quelli di cucina, informatica, falegnameria, arteterapia. Inoltre, dopo la sperimentazione di una serra fornita dalla coop. che gestisce il servizio, i ragazzi, attraverso l’ortoterapia, cominciano a raccogliere i frutti di un lungo lavoro oltre a beneficiare degli effetti positivi del contatto con la natura.

Un particolare ringraziamento è per tutti i genitori dei ragazzi ospiti della struttura, che collaborando nelle attività e contribuiscono a rendere il servizio più completo;  il fattivo supporto della famiglia  rende più efficace il lavoro di recupero psico – sociale degli utenti stessi.

Il Comune di Frosinone, pur con le difficoltà legate ai trasferimenti dei fondi nello specifico settore, fornisce servizio di ospitalità a tutti quei minori, alle mamme con bambino, ai minori stranieri non accompagnati  che, per motivi diversi, non possono vivere nel proprio nucleo familiare e debbono essere temporaneamente collocati in specifiche strutture di accoglienza. Il Gruppo Appartamento Comunale, sito in Via Vado del Tufo 19/23, è una struttura che risponde proprio a queste esigenze e agli ospiti, accompagnati nel loro percorso di vita da  specifici Progetti Educativi Individualizzati,  viene garantita assistenza  educativa durante tutto l’anno, 24 h al giorno dal personale OSA. Il lavoro di integrazione  gestito dagli educatori Osa è prioritario e favorisce, in particolare per questa tipologia di utenti,  momenti di reale condivisione nel tessuto cittadino, per consentire un recupero comportamentale e sociale complessivo.

About Samantha Lombardi 4034 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it