5 dicembre 2016

Da Zanche al trionfo-bis al Rally Lana su Porsche

Dopo l’acuto del mese scorso al Campagnolo, il valtellinese già campione italiano ed europeo fa suo in Piemonte anche il quinto round del Tricolore auto storiche 2016 e, sempre navigato da De Luis, al volante della 911 RSR del team Pentacar è al comando della classifica della serie by AciSport

Bormio (SO), 27 giugno 2016. Lucio Da Zanche ha vinto il suo secondo round consecutivo nel Campionato Italiano Rally auto storiche al 6° Rally Lana Storico. Domenica scorsa il campione valtellinese, navigato da Daniele De Luis, ha trionfato nella competizione disputata nel biellese, quinta prova del Tricolore, al volante della Porsche 911 RSR argento preparata dal team Pentacar di Colico sulla quale, sempre con pneumatici Pirelli e ben caratterizzata dai colori Sanremo Games, aveva conquistato anche il Rally Campagnolo di fine maggio. Perfetti il lavoro di squadra e la strategia adottata dall’equipaggio tutto valtellinese della Piacenza Corse, capace di non commettere errori nella prima parte del rally, caratterizzata da avverse condizioni meteo, e poi di attaccare a fondo fino a prendere il comando quando ha vinto l’ultima prova del sabato, la PS6 “Noveis 2”. Da Zanche si era già aggiudicato anche la precedente PS5 “Baltigati 2”, la più lunga del sabato, mentre domenica ha respinto con forza tutti gli attacchi di un’agguerrita concorrenza che le ha provate tutte. Ma invano. Con il successo colto sul traguardo di Biella, primo personale al Lana, dove tra l’altro mancava dal 2013 e che va ad arricchiere una già preziosa bacheca di allori e vittorie, il forte driver di Bormio balza in testa alla classifica di campionato e consolida ulteriormente quella del secondo raggruppamento (che vale il Tricolore), fattori che ora potrebbero diventare ago della bilancia nella scelta della più opportuna programmazione del proseguo della stagione 2016, nella quale Da Zanche si era affacciato quasi “in punta di piedi” ma che sta regalando gioie e soddisfazioni oltre le previsioni invernali.

Da Zanche commenta così il trionfo in Piemonte: “Vincere così il Rally Lana è qualcosa di speciale. Con tutta la squadra abbiamo gioito a lungo dopo un lavoro perfetto. Per come era iniziata sabato, con l’obbligata scelta pre-gara degli pneumatici che in mattinata ci ha costretto a gareggiare su intermedie su fondo ampiamente da rain, era difficile immaginare tutto questo. Ma è proprio lì che abbiamo costruito il nostro piccolo capolavoro, gestendo e limitando i danni nelle prime prove e nel pomeriggio facendo la differenza sull’umido. Poi domenica sapevamo che avremmo dovuto difenderci al massimo e alla fine ce l’abbiamo fatta. Metto questo Rally Lana tra le ‘perle’ della mia carriera, davvero una delle migliori gare disputate e condotte per la quale devo ringraziare anche tutti i sostenitori, il mio navigatore e la squadra. Ora però siamo già al lavoro per i prossimi impegni, ancora da valutare bene a fondo”.

About Emanuele Bompadre 8227 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.