Visioni e Sapori: I fuochi di San Pietro dalla Torre Vicereale

L’estate cetarese inizia con un evento esclusivo: “Visioni e Sapori: I fuochi di San Pietro dalla Torre Vicereale”, che solo 150 persone potranno godersi viste le esigue dimensioni dello storico edificio.  Mercoledì 29 giugno a Cetara, prima del  tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio, fissato per le ore 24.00, sarà possibile trascorrere una serata degustando eccellenze tipiche del territorio a cura del ristorante Vinile. Alici, colatura, bottarga, tonno, mozzarelle di bufala e pizze saranno alla base del menu proposto, che utilizza in dettaglio la colatura di Acquapazza Gourmet, i filetti di tonno e la bottarga di tonno della Iasa, la crema di pesto alla cetarese di Delfino, le alici di Nettuno e i limoni dei terrazzamenti di Luigi Di Crescenzo, usati come condimento di alcuni piatti locali. Non mancherà il vino, dell’azienda vini Borgodangelo, Campi taurasini 2011. Gli ospiti della serata potranno inoltre visitare il Museo Civico ubicato nella Torre, con una visita guidata a cura dei ragazzi del Forum dei giovani. “Prende il via l’estate cetarese con questo evento suggestivo ed esclusivo, destinato per motivi di spazio solo a 150 persone. E’ un’occasione davvero unica – che invito a non perdere – perché  non capita tutti i giorni di vedere i fuochi dalla terrazza della Torre Vicereale”, ha detto l’assessore alla Cultura e al Turismo Angela Speranza, impegnata in questi giorni a fissare le ultime date  del cartellone dell’estate.  Per raggiungere Cetara dal molo Masuccio Salernitano le Vie del mare collegheranno Salerno con il borgo marinaro in traghetto, in partenza dalle ore 18,30 – rientro dopo la mezzanotte. Per prendere parte all’evento occorre prenotarsi presso il Vinile o presso la Proloco di Cetara.

loading...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8364 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.