5 dicembre 2016

On. Grillo: “Molti Italiani costretti ad andare in India per comprare il farmaco anti Epatite C”

Se l’agenzia italiana del farmaco (AIFA) avesse trattato diversamente con l’azienda Farmaceutica Gilead, che produce l’80% dei farmaci contro l’Epatite C, si sarebbe potuto avere un prezzo più basso e si sarebbe potuto far evitare che molti pazienti finissero per comprarsi da soli il farmaco che ha un costo diretto di circa 43mila euro. Molti sono addirittura andati in India per comprarsi il farmaco in India“. E’ quanto affermato dall’ On. Giulia Grillo, Vice Capogruppo alla camera Movimento 5 stelle, intervenuta ai microfoni della trasmissione “Genetica oggi”, condotta da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

 

AUDIO http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=130&dl=9003

 

Fonte Radio Cusano Campus