5 dicembre 2016

XX° Premio Internazionale Fair Play Menarini, i premiati

Michael Schumacher, Gianluca Pessotto, Borja Valero, Peter Fill, Andrea Abodi, e poi Sara Morganti, Alexei Nemov, Kjetil Andrè Aamdot e Luca Cantagalli. Sono solo alcuni dei premiati del XX Premio Internazionale Fair Play Menarini presentato questa mattina nel Salone d’Onore del CONI a Roma alla presenza di Giovanni Malagò, presidente del comitato olimpico italiano.

“Sono stato onorato di fare parte della giuria e di essere adesso coinvolto direttamente nel mio ruolo di presidente in questo progetto davvero onorevole – ha esordito Giovanni Malagò – il Premio Fair Play Menarini rappresenta da sempre il bello e la parte migliore della nostra realtà e dello sport intero. Mai come in questi giorni i temi di lealtà sportiva ed etica sono attuali. L’amico Angelo Morelli quando alcuni anni fa mi presentò i valori che sono alla base del Premio mi colpì positivamente. Ecco perché il mio ringraziamento va agli organizzatori che hanno fatto di questa manifestazione un motivo di grande orgoglio anche per il CONI”.

Per il quarto anno consecutivo il Gruppo Menarini ha scelto di legare il proprio nome ad una manifestazione dove la lealtà, l’etica e il rispetto nella carriera professionale unisce gli sportivi provenienti da discipline molto diverse.

“La farmaceutica Menarini crede fermamente nei valori di etica, correttezza e fair play e sostiene con convinzione questa manifestazione già da 4 anni. Abbiamo deciso di aderire come Title sponsor, proprio nella convinzione dei principi che guidano i premiati di ogni edizione, esempi di grande professionalità sportiva e rigore comportamentale, simboli del fair play provenienti da sport e nazioni di tutto il mondo” ha dichiarato Valeria Speroni Cardi, Responsabile ufficio stampa corporate Gruppo Menarini.

Sarà un’edizione da record”. Con queste parole il presidente dell’Associazione Premio Fair Play Angelo Morelli ha presentato alla stampa i premiati della 20esima edizione.

16 atleti plurimedagliati, campioni olimpici, ma soprattutto campioni di etica e fair play – ha aggiunto il presidente Morelli – ai quali si aggiungeranno anche tanti amici prima ancora che premiati delle precedenti edizioni. Penso ad esempio a Giancarlo Antognoni, Valentina Vezzali, Agostino Abbagnale e Sasha Danilovic e molti altri ancora. Tra gli atleti scelti dalla Giuria presieduta dal Generale Gianni Gola spicca senza dubbio il nome di Michael Schumacher. A lui e alla sua famiglia va il nostro pensiero e il nostro incoraggiamento. Avrebbe dovuto ritirare il premio Mick, il figlio di Michael Schumacher, ma impegni professionali non gli permetteranno di essere con noi. La famiglia ha così delegato un loro grande amico quale  Stefano Domenicali   a ritirare il Premio speciale ‘Fair Play e coraggio’ per consegnarlo poi a Michael”.

Main partner di questa edizione Sport&Events Logistic, azienda leader nel settore dei trasporti e della logistica e Consultinvest SIM Spa, società di Intermediazione mobiliare.

“Sel è da sempre in prima linea al fianco di grandi protagonisti delle sport nel mondo – ha spiegato Pier Carlo Bottero, CEO di Sport&Events Logistic – il nostro core business ci riserva un posto privilegiato in questo settore. Diventare partner del Premio Fair Play ci ha regalato l’occasione per arricchire lo spirito che da sempre ci guida nelle nostre “avventure” lavorative. Questo premio è qualcosa di diverso da tutto il resto i campioni, nel Fair Play, sono uomini prima che atleti. Uomini che affrontano i proprio limiti, sia fisici che mentali. Uomini per i quali vincere non significa solo affrontare un rivale o difendere la conquista di un titolo”.

La cerimonia di consegna avrà luogo mercoledì 13 luglio in Piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino (Arezzo) e verrà trasmessa in diretta da Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 del bouquet Sky).

I premiati del XX Premio Internazionale Fair Play – Menarini:

Il Gesto: Andrea Abodi, presidente Lega Serie B.

Un modello per i giovani: Peter Fill.

Premio speciale Sustenium Energia e Cuore: Alessandra Sensini.

Lo sport oltre lo sport: Sara Morganti.

Personaggio Mito: Alexei Nemov.

Sport e vita: Marie Josè Perec.

Fair Play per la Pace: Tegla Loroupe.

Lo sport oltre lo sport: Volpi Rosse Basket.

I valori sociali dello sport: Gianluca Pessotto.

Una vita per lo sport: Umberto Panerai.

Personaggio Mito: Kjetil Andrè Aamdot.

Sport e solidarietà: Emilio Sanchez.

Narrare le emozioni: Marino Bartoletti.

Premio Fair Play: Luca Cantagalli.

Carriera nel Fair Play: Bernard Rajzman.

Premio speciale “Fair Play e coraggio”: Michael Schumacher (ritira il premio Stefano Domenicali).

Premio Fiamme Gialle “Studio e sport”: Sofia Lugugnani.