4 dicembre 2016

Bretix: Messina, IDV: “Europa Si, ma uguale per tutti”

“L’avevamo detto noi dell’Italia dei valori che a furia di tirare la corda alla fine si spezzava. C’è bisogno di un’Europa delle pari opportunità e non di una unione dove il “pesce grosso” mangia quello piccolo e dove il più forte ne approfitta e il più debole soccombe. Il segnale che arriva dalla Gran Bretagna è allarmante e bisogna agire subito per non lasciare il campo ai Salvini e Le Pen di turno che per far “cassa” di voti speculeranno su quanto accaduto. Ma, d’altra parte, non è nemmeno possibile stare in una Europa dove l’Italia deve affrontare in solitudine il fenomeno dell’immigrazione e la Germania, insieme ai Paesi del Nord  ottiene i benefici fiscali sull’iva. Non tedeschi, quindi, ma veramente europei! Noi dell’Italia dei valori ci batteremo perché si metta subito mano, come chiediamo da anni, al contratto collettivo di lavoro europeo, ad un fisco europeo che renda, per tutti i paesi aderenti, utile stare insieme. Europa Si ma conveniente per tutti. In questo, il governo italiano si deve fare sentire e il premier Renzi, con il quale ci confronteremo in merito, deve fare la sua parte”. Cosi’ Ignazio Messina, segretario nazionale dell’idv.