5 dicembre 2016

Regione Lazio, Petrassi: “Finalmente una legge per la tutela e la promozione delle società di Mutuo Soccorso”

 

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato, nella seduta pomeridiana di oggi, una legge molto importante, che riguarda il riconoscimento del ruolo sociale delle Società di mutuo soccorso della Regione Lazio e gli interventi a tutela del loro patrimonio storico e culturale.

“Si tratta di una realtà forse non nota a tutti – ha dichiarato il consigliere Petrassi, primo firmatario della Proposta di Legge approvata – ma che svolge da sempre un servizio sociale fondamentale per molte persone. Il movimento mutualistico italiano, infatti, ha sempre rappresentato un principio di solidarietà e di autodifesa sociale per le fasce di popolazione meno favorite e protette. Si tratta di società di persone, non di capitali, – ha proseguito Petrassi – che non hanno scopo di lucro e svolgono la loro attività esclusivamente per i soci e tra i soci (mutualità pura). Più recentemente, con il rilancio delle forme sociosanitarie integrative, le società di mutuo soccorso hanno assunto un importante ruolo sussidiario e solidaristico nel welfare del nostro Paese, oltreché svolgere attività assistenziali legate alle istanze territoriali, di inclusione sociale, educative e culturali.”

Gli elementi più concreti della nuova legge riguardano l’istituzione dell’Albo regionale delle Società di mutuo soccorso, i criteri minimi per potervi accedere e la definizione dei programmi finanziabili, in quanto relativi alle attività ed iniziative sociali ed educative finalizzate alla cultura mutualistica. L’Albo regionale e la gestione dei contributi saranno affidati alla Direzione regionale competente, mentre è stabilito che si farà fronte agli oneri derivanti dalla legge attraverso l’istituzione di due appositi capitoli di bilancio, per distinguere i contributi per interventi sugli immobili da quelli per le iniziative sociali, socio-sanitarie ed educative.

È interessante sapere che attualmente in Italia operano circa 2.000 Società di mutuo soccorso (SMS) o Società operaie di mutuo soccorso (SOMS), che assistono oltre 600.000 persone, tra soci e familiari. E le Regioni in cui il fenomeno mutualistico è significativo hanno già promulgato Leggi specifiche per la loro tutela e promozione. Mentre nella Regione Lazio risultano attualmente attive circa 60 Società.

“Questa Legge – ha concluso Petrassi – nasce quindi con lo scopo di regolamentare una realtà diffusa e dall’alto valore sociale, proprio perché alla base di queste Società vi è il valore del reciproco aiuto, fondante la nostra società e il vivere insieme, orientato soprattutto verso le persone che hanno un reddito medio o medio-basso, nell’ottica di un adeguamento della legislazione regionale ai bisogni dei cittadini, soprattutto in questo momento di forte crisi economica.”

 

About Emanuele Bompadre 8226 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.