8 dicembre 2016

Pomezia, gestione idrogeologica ed ecologica del territorio: collaborazione tra il comune e il consorzio di bonifica

 

Si è svolto il 16 giugno scorso l’incontro tra l’Assessore del Comune di Pomezia Giovanni Mattias e il Commissario Regionale del Consorzio di Bonifica Pratica di Mare, Dott. Lino Conti. Durante l’incontro sono state illustrate proposte e indicate direttive comuni da adottarsi per la gestione idrogeologica e ambientale del reticolo idrografico gestito dal Consorzio di Bonifica e ricadente nel territorio del Comune di Pomezia, nonché iniziative comuni per la sensibilizzazione e l’informazione della cittadinanza in merito alle funzioni e ai compiti, alle iniziative e agli interventi in corso.

Inoltre, in uno spirito di massima collaborazione ma soprattutto in una nuova visione del concetto di “intervento di manutenzione idraulica” che deve rispondere alle esigenze di tutela del decoro e dell’igiene urbana garantendo la tutela dell’ambiente e dei paesaggi fluviali, sono state valutate le condizioni di fattibilità per giungere alla realizzazione, su alcuni corsi d’acqua demaniali, di micro ambienti fluviali in cui ricreare habitat essenziali per anfibi, rettili, uccelli e alcuni mammiferi, nonché corridoi di collegamento e transizione tra l’ambiente acquatico e quello terrestre.

Questo nuovo concetto di gestione ecologicamente corretta del reticolo idrografico, già adottato con successo dal Consorzio di Bonifica Sud Pontino di cui il Dott. Conti è Presidente, prevede, tra l’altro, il mantenimento delle fasce di vegetazione riparia adiacenti all’alveo di magra dei corsi d’acqua e verrà quindi applicato sin dai prossimi interventi di manutenzione idraulica che saranno eseguiti nei prossimi giorni da parte del Consorzio di Bonifica Pratica di Mare sul Fosso di Campo Ascolano.

“Un incontro che rafforza una collaborazione importante – dichiara l’Assessore Mattias – Il nostro obiettivo è monitorare gli interventi sui canali che insistono nel nostro territorio, oggetto in passato di ‘manomissioni’ da parte di privati interessati più all’utilizzo delle aree di pertinenza idraulica ai fini urbanistici che ambientali”.

“Grande soddisfazione – aggiunge il Commissario Regionale Lino Conti – sia per le tematiche trattate e relative alla bonifica del territorio che più in generale sui temi riguardanti l’ambiente. Assicuriamo un maggior contatto con gli utenti anche attraverso la possibilità di effettuare segnalazioni su problematiche riguardanti la bonifica mediante il sito del Consorzio”.

“Ringrazio il Commissario Conti – conclude il Sindaco Fabio Fucci – che si è reso immediatamente disponibile a un confronto e a un approccio operativo sulle situazioni più critiche. E’ un segnale importante che segna una collaborazione virtuosa tra le istituzioni a tutela del territorio e a garanzia della cittadinanza”.

Nel corso dell’incontro è stata inoltre ipotizzata la possibilità di una collaborazione tra il Comune di Pomezia ed il Consorzio di Bonifica anche ai fini didattico-culturali mediante la realizzazione di un museo didattico della storia del territorio pontino, così fortemente legato all’opera della bonifica.