6 dicembre 2016

Roma: trionfo Raggi

La candidata M5s a sindaco di Roma Virginia Raggi durante la conferenza stampa nella sede dell'Associazione Stampa Estera, Roma, 25 febbraio 2016. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Sarà formata da un blocco di 29 consiglieri tutti del Movimento Cinque Stelle la nuova maggioranza dell’Assemblea capitolina.

La vittoria schiacciante di Virginia Raggi al ballottaggio contro Roberto Giachetti restituisce un’inedita guida monocolore dell’aula Giulio Cesare, con il Pd relegato all’opposizione con meno della metà dei seggi dell’ultima consiliatura.

La prima seduta del nuovo Consiglio dovrà essere convocata entro 10 giorni dalla proclamazione del sindaco e tenersi nei 10 successivi: a presiederla sarà Marcello De Vito in qualità di ‘consigliere anziano’ – il più votato tra i candidati di tutte le liste – che è anche in pole position per diventare presidente dell’Aula.

Il plotone della maggioranza M5S, oltre a De Vito, sarà formato da Paolo Ferrara, Annalisa Bernabei,Daniele Frongia (che dovrebbe rinunciare all’incarico per ricoprire il ruolo di capo di Gabinetto di Raggi), Carola Penna, Enrico Stefano, Eleonora Guadagno, Daniele Diaco, Alessandra Agnello, Roberto Di Palma, Nello Angelucci, Gemma Guerrini, Sara Seccia, Giuliano Pacetti, Valentina Vivarelli, Simona Donati, Teresa Maria Zotta, Donatella Iorio, Maria Agnese Catini, Angelo Sturni, Fabio Tranchina, Pietro Calabrese, Angelo Diario, Andrea Coia, Cristina Grancio, Alisia Mariani, Cristiana Paciocco, Monica Montella e Simona Ficcardi (primo dei non eletti Marco Terranova).

Per quanto riguarda l’opposizione, il blocco di centrosinistra sarà formato da Roberto Giachetti, poi 6 consiglieri Pd – Michela Di Biase, Marco Palumbo, Ilaria Piccolo, Giulio Pelonzi, Orlando Corsetti e Valeria Baglio (prima dei non eletti Giulia Tempesta) e 1 della Lista civica Giachetti – Roma torna Roma, Svetlana Celli. Dentro anche Stefano Fassina con Sinistra per Roma (primo non eletto Sandro Medici).

Nel centrodestra Giorgia Meloni entrerà insieme a 4 consiglieri di Fdi, Fabrizio Ghera, Andrea De Priamo, Maurizio Politi e Francesco Figliomeni (fuori la uscente Lavinia Mennuni) e a Rachele Mussolini della Lista civica Meloni – Con Giorgia. A completare il quadro dei 48 consiglieri Alfio Marchini insieme a 2 esponenti della sua Lista, Alessandro Onorato e Ignazio Cozzoli, e all’unico eletto di Forza Italia, Davide Bordoni.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5958 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.