11 dicembre 2016

Domenica 10 luglio l’appuntamento con la cicloturistica del Pedalatium 2016

Domenica 10 luglio a Colle di Tora, in provincia di Rieti, è in programma la cicloturistica che da quest’anno rende ancor più speciale la partecipazione al Circuito Pedalatium. L’evento si svolgerà in un territorio magnifico e particolarmente accogliente ed invitante per le biciclette. Poco distante da Roma, la cicloturistica partirà alle ore 9.30 da Colla di Tora e si svolgerà su un percorso di km 57 ed interesserà i comuni di Ascrea, Paganico, Colle Giove, Turania, Vivaro Romano, Vallinfreda, Orvinio, Poggio Moiano, quindi di nuovo Colle di Tora per le premiazioni (ad estrazione) e la merenda finale a Colle di Tora.

Saranno tre i ristori lungo il percorso: a cima Muro Pizzo, Orvinio e bivio Turania oltre a quello finale all’arrivo.

Ogni iscritto riceverà in omaggio una borraccia della Granfondo Campagnolo Roma, in programma domenica 9 ottobre 2016. Da non perdere la promozione abbinata alla cicloturistica. Con 15 euro, oltre alla quota d’iscrizione, si riceverà una maglia tecnica della GF Campagnolo Roma 2015.

Vi aspettiamo numerosi

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

  • Opzione sempre valida:

dal 1 Giugno al 5 Luglio, quota fissa 12 euro a persona. Ogni 7 iscrizioni una iscrizione in omaggio (8 atleti per un totale di 84.00 euro)

dal 1 Giugno al 14 Giugno 2016:

  • Iscrizione alla cicloturistica

Iscrizione CICLOTURISTICA: euro 11.00

Iscrizione due donne insieme: euro 10.00 

  • opzione abbonato al Pedalatium 2016
  • Se sei abbonato al Circuito Pedalatium:  euro 8.00
  • Se un abbonato porta una donna (anche non abbonata) in due pagano euro 10.00
  • Se un abbonato porta un atleta con età < ai 18 anni, in due pagano euro 10.00

Dal 15 Giugno al 5 Luglio 2016:

Iscrizione classica cicloturista: euro 13.00

Iscrizione un uomo e una donna: euro 13.00

Dal 6 Luglio al 9 Luglio 2016:

Iscrizioni uomini e donne euro 15.00

10 Luglio 2016 sul posto:  sino alle ore 9.00

Iscrizioni  uomini /donne  EURO 18.00

  • POSSONO ISCRIVERSI ALLA CICLOPEDALATA  TUTTI COLORO CHE ABBIANO COMPIUTO ALMENO 15 ANNI.
  • SI PUO’ PARTECIPARE CON QUALSIASI TIPO DI BICICLETTA
  • IL PAGGO GARA E I SERVIZI SONO PER TUTTI GLI ISCRITTI
  • L’EVENTO E’ SOTTO EGIDA FCI
  • CI SARANNO PREMI A SORTEGGIO IN PROPORZIONE AGLI ISCRITTI
  • NON ESISTONO CLASSIFICHE MA SOLO UN ORDINE DI ARRIVO GENERALE

 

Per iscrizioni: http://www.kronoservice.com/itold/ksworld/schedaiscrizioni.php?idgara=1988

Verifica iscrizioni: http://www.kronoservice.com/itold/ksworld/schedaentrylist.php?idgara=1988&expall=si

Il Lago del Turano (dal sito visitlazio.com)

A 536 metri sul livello del mare, il Lago del Turano è un grande bacino idroelettrico, realizzato sul fiume omonimo con una diga eretta nel 1939 nei pressi dell’abitato di Posticciola.
Lungo una decina di chilometri, è collegato al Lago del Salto da una galleria e alimenta la centrale elettrica di Cotilia.
A metà del lago si fronteggiano, il primo su una penisola e l’altro su un cocuzzolo roccioso, i due centri abitati di Colle di Tora e di Castel di Tora, il cui nome ricorda l’antica città sabino-romana di Thiora.
Castel di Tora, di aspetto medievale, è dominata dalla torre dell’antico castello. Di fronte al paese, su una penisoletta, si erge un’altura rocciosa di forma conica, con i ruderi del Castello del Drago, ai piedi del quale sono visibili i resti dell’antico paese di Antuni. Più a monte, sul versante destro del lago, sui due lati di un selvaggio vallone, si trovano due piccoli paesi aggrappati alle pendici rocciose: Ascrea e Paganico. I centri più importanti, per arte e testimonianze storiche, nelle vicinanze del lago del Turano, sono Rocca Sinibalda e Collalto Sabino. Rocca Sinibalda, dominata dal famoso castello cinquecentesco, sorge su uno sperone roccioso che sbarra la valle del Turano alcuni chilometri a valle della diga. Collalto Sabino, vanta un castello del XV secolo e il vicino convento di san Francesco.

Venote a pedalare con noi in questa meraviglia: https://www.youtube.com/watch?v=qetfuP-TPoI&feature=youtu.be

Il Circuito PEDALATIUM vi ricorda inoltre i due appuntamenti clou di fine stagione: la Granfondo Città di Cassino, in programma domenica 4 settembre, quinta ed ultima prova della stagione 2016 e la Granfondo Campagnolo Roma, in programma domenica 9 ottobre, con la premiazione finale.

Qui le classifiche: http://www.pedalatium.com/media/classifiche-2016.pdf

 

Il Pedalatium 2016

 DataLocalitàdenominazione
13/3/2016Campagnano Romano (Roma)Granfondo dei Laghi – Città di Campagnano Romano
10/4/2016Passo Corese (RI)Granfondo Internazionale Città di Fara Sabina
1/5/ 2016Fiuggi (FR)Granfondo Città di Fiuggi “Valerio Agnoli”
12/6/2016Cantalice (RI)Granfondo dell’Appennino Reatino
4/9/2016Cassino (FR)Granfondo Città di Cassino
   
10/7/2016Colle di Tora (RI)La Cicloturistica