3 dicembre 2016

STK1000: vittoria per Mahias dopo un ultimo giro rocambolesco

Il pilota Althea BMW Raffaele de Rosa e il portacolori dell’Aruba.it Junior Team, Leandro Mercado, hanno regalato un grande show al Misano World Circuit Simoncelli, dando vita ad un testa a testa fino al giro finale. I due sono entrati in collisione nella seconda metà dell’ultimo giro, finendo nella ghiaia e il pilota del Pata Yamaha Lucas Mahias ha vinto il round di casa per lo sponsor, davanti ai due italiani Kevin Calia e Marco Faccani.
All’inizio della corsa Mercado ha preso la leadership e ha dominato, fino a quando De Rosa l’ha raggiunto ed è iniziata la battaglia. Dopo alcune occasioni, Mercado aveva ripreso la prima posizione davanti alla BMW, prima che iniziasse il fatidico ultimo giro.
Kevin Calia ha calcato il secondo gradino del podio con l’Aprilia della Nuova M2 Racing, davanti al connazionale Marco Faccani (Triple-M racing). Toprak Razgatlioglu ha tagliato il traguardo in quarta posizione, dopo aver fatto una buona prestazione, e ha preceduto Roberto Tamburini, sulla seconda Aprilia della Nuova M2 Racing. Luca Vitali ha concluso sesto davanti a Matteo Ferrari, Jeremy Guarnoni e Andrea Mantovani.
Il rookie Michael Ruben Rinaldi, che era stato frenato da un problema tecnico nelle qualifiche, ha portato la sua Panigale R dell’ Aruba.it Junior Team dall’ultimo posto della griglia a completare la top ten con un’entusiasmante rimonta.
La STK1000 tornerà in pista al Lausitzring dopo la pausa estiva, per un’altra strepitosa resa dei conti.
Fonte: worldsbk.com
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.