4 dicembre 2016

Roma, in arresto 6 spacciatori e 5 autori di furti nelle ultime ore

 

11 gli arresti effettuati dagli agenti della Polizia di Stato nelle ultime 24ore in diverse zone della capitale.

E’ stato un controllo su strada ha permettere agli agenti del Commissariato Prenestino di arrestare uno spacciatore con il conseguente sequestro di una notevole quantità di droga. Nella circostanza i poliziotti, durante il consueto servizio di pattuglia nella zona, hanno notato un’autovettura che alla loro vista ha cambiato repentinamente direzione, in breve l’hanno raggiunta e fermata; dall’interno dell’auto proveniva un forte di marijuana, infatti perquisendola hanno trovato una sacca con all’interno dell’hashish. Perquisendo subito l’abitazione del possessore della sostanza stupefacente, i poliziotti hanno trovato nell’armadio della sua camera da letto oltre 1,3 kg di hashish.

E sempre a seguito di altri 3 controlli su strada è stato possibile interrompere l’illegale attività dello spaccio di stupefacenti.

Il primo in piazza Caballini al Tiburtino, dove gli agenti delle Volanti hanno fermato per un controllo un ciclomotore il giovane alla guida, con un rapido gesto, ha gettato un involucro sotto un’autovettura parcheggiata, al cui interno i poliziotti hanno trovato 21 involucri di cocaina; perquisito è stato poi trovato in possesso di circa 1.000 euro in contanti probabili provento dello spaccio. Per lui, O.G. (24 anni) originario di Reggio Calabria sono scattate le manette.

Il secondo a Primavalle, in via Boccea; qui gli agenti del Commissariato hanno fermato un romano di 28 anni – N.E.M – trovandolo in possesso di diverse dosi di hashish. Nella sua abitazione poi sono stati trovati e sequestrati altri 170 grammi della stessa sostanza.

Sempre nella zona di competenza di Primavalle, questa volta a “Bastogi”, i poliziotti hanno fermato G.A., romano di 26 anni, trovandolo in possesso di 20 dosi di cocaina e un bilancino di precisione.

A Trastevere invece, in piazza Trilussa, ad essere arrestato è stato un giovane egiziano (19 anni) sorpreso in flagranza nell’atto di vendere della sostanza stupefacente; anche in questo caso si trattava di cocaina; S.H.M., queste le sue iniziali, è stato condotto negli uffici di Polizia, e è stato arrestato.

Stessa sorte per un cittadino del Gambia, S.S. di 32 anni, sorpreso in viale XXI aprile mentre vendeva dosi di eroina strada.

Al Casilino, in via dell’Archeologia, è stato bloccato un pregiudicato romano di 42 anni; l’uomo già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, proseguiva l’illegale attività di spacciatore da casa, dove gli agenti del locale Commissariato hanno trovato oltre 70 grami di cocaina e 1.500 euro in contanti.

Dovranno rispondere invece per il reato di furto aggravato in concorso 2 cittadini cileni e 2 cubani responsabili di aver “prelevato” in alcuni esercizi commerciali all’interno del centro commerciale di Castel romano numerosi capi d’abbigliamento; i quattro – 3 uomini e due donne – eludevano il sistema antitaccheggio con delle buste rivestite di alluminio.

Bloccati dagli investigatori del commissariato Spinaceto mentre tentavano di allontanarsi, sono stati tutti fermati e arrestati.

Arrestata infine una donna residente nel campo nomadi di via dei Candoni, autrice del furto di prodotti cosmetici in un negozio di via Capponi, all’Appio.

R.I., rumena di 50 anni, aveva rubato merce per un valore di circa 200 euro; accompagnata negli uffici di Polizia, la donna è stata arrestata.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.