6 dicembre 2016

Sbk, Race 1: il ritorno del Re

Jonathan Rea, pilota del Kawasaki Racing Team, ha conquistato la sua prima vittoria dal round di Assen, dopo aver gestito nel migliore dei modi la gara al Misano World Circuit davanti al suo compagno di squadra Tom Sykes. Il Campione del mondo in carica è tornato sul primo gradino del podio, terminando il periodo più lungo di digiuno da quando corre con la Kawasaki. Michael van der Mark, pilota Honda, dopo una bella partenza ha completato il podio in terza posizione.
In un inizio piuttosto movimentato Lorenzo Savadori è incappato in una caduta, scivolando nella ghiaia con la sua Aprilia senza poter tornare in pista a disputare la prima manche di Misano. Chaz Davies ha perso molte posizioni, arrivando in fondo alla classifica, dopo il caos in cui sono stati coinvolti Torres, Camier e Savadori, dal quale invece ne sono usciti bene Michael van Der Mark e il pilota Pedercini Anthony West, che ha centrato la top ten. L’olandese, che al termine del primo giro era in quinta posizione, ha visto andare fuori pista il pilota Ducati Davide Giugliano e anche il suo compagno di squadra Nicky Hayden.
I due piloti dell’Aruba.it hanno rimontato e l’idolo di casa Davide Giugliano ha concluso in quattordicesima posizione. Chaz Davies, invece, è riuscito a salvare un buon bottino di punti, dopo l’inizio disastroso, ed è riuscito a superare Jordi Torres concludendo in quarta posizione. Lo spagnolo, del team Althea BMW, ha ottenuto il quinto posto nella gara di casa per il team, davanti al suo compagno di squadra Markus Reiterberger, che l’anno scorso aveva debuttato come wildcard a Misano e che ha condotto una prima fantastica gara al Misano World Circuit.
Niccolò Canepa, team Pata Yamaha, ha sostituito l’infortunato Sylvain Guintoli e ha tagliato il traguardo in settima posizione, con una grande prestazione, davanti a Leon Camier sulla MV Agusta che ha fatto un bel recupero nella gara di casa per la marca varesotta.

Roman Ramos è stato autore di una buona prestazione, ottenendo il nono tempo con il Team GoEleven, davanti a Anthony West che sulla Kawasaki del team Pedercini ha completato la top ten. Josh Brookes, pilota del team Milwaukee BMW, ha tagliato il traguardo in undicesima posizione, davanti alla Aprilia di Alex De Angelis. La seconda moto del Pata Yamaha, guidata da Alex Lowes, ha concluso in tredicesima posizione.
Gara2 andrà in scena domani e il semaforo si spegnerà alle ore 13:00.
Fonte: worldsbk.com
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.