2 dicembre 2016

Calcio, Albalonga, che colpo: Masi neo allenatore dei Giovanissimi. “Per me è una sfida”

Il neo responsabile del settore giovanile dell’Albalonga Paolo Armeni lo aveva annunciato. «Nel nostro staff di allenatori per la stagione 2016-17 ci saranno tecnici di altissimo spessore». E ora ecco il primo (pesante) annuncio sul settore giovanile: Maurizio Masi sarà il tecnico del nuovo gruppo Giovanissimi regionali. L’allenatore l’anno scorso ha guidato la Juniores d’Elite del Tor Sapienza, protagonista di uno straordinario campionato concluso al secondo posto nella fase regolare per poi arrivare alla semifinale dei play off dove solo il Tor di Quinto le ha sbarrato la strada. In precedenza Masi aveva guidato gli Allievi Elite del Villanova ottenendo una tranquilla salvezza e ancor prima gli Allievi regionali della stessa squadra tiburtina vincendo il campionato, gli Allievi Elite e gli Allievi regionali B a Marino (doppio quarto posto) e sei anni fa i Giovanissimi regionali del Marino, vincendo anche in quel caso il titolo. «Manco da questa categoria da sei anni – spiega Masi – e sicuramente ho dovuto riflettere un po’ sul passaggio dalla Juniores d’Elite a questo campionato, ma mi hanno convinto diverse situazioni. Innanzitutto ritrovo Paolo Armeni con cui ho lavorato a Villanova e con il quale c’è sempre stato un ottimo rapporto e poi ho avuto un impatto molto positivo col presidente Bruno Camerini, una persona che tiene tantissimo a questo club. Inoltre da giocatore ho vestito la maglia di diverse squadre castellane (Frascati, Marino e Rocca di Papa solo per fare alcuni esempi, ndr) e quindi si può dire che ho “girato intorno” all’Albalonga, ma l’ho guardata sempre come uno dei club più importanti e organizzati di questa zona e ora avrò finalmente l’occasione di collaborarci. Arrivo qui con stimoli altissimi, mi sono voluto rimettere in gioco e per me questa rappresenta una grande sfida: sarebbe bellissimo riportare l’Albalonga tra i Giovanissimi d’Elite». Molto soddisfatto lo stesso Armeni. «Masi è un tecnico di altissimo spessore per il settore giovanile, so come lavora e farà fare sicuramente un salto di qualità al nostro gruppo Giovanissimi. Appena ho saputo che si era liberato dal Tor Sapienza, ho fatto un tentativo per portarlo qui e lui si è mostrato subito disponibile, poi lunedì pomeriggio abbiamo avuto un incontro col presidente e abbiamo chiuso la trattativa: questa è una notizia molto importante per l’Albalonga».