3 dicembre 2016

Stock 1000, Mahias e Morrentino in carica Misano 2016

Il PATA Yamaha Official Stock team non vede l’ora di tornare al Misano World Circuit Marco Simoncelli questa settimana, per una gara molto importante sia per il team che per gli sponsor. La quinta tappa della Coppa FIM Superstock 1000 visita la Riviera di Rimini. La squadra italiana  mira a sfruttare il potenziale mostrato nell’ultimo round, dove Niccolò Canepa ha assicurato il primo podio del 2016. Lucas Mahias e Nicola Jr. Morrentino sventoleranno i colori Pata Yamaha durante il week-end di gara, in quanto Canepa sarà impegnato nel team YAMAHA nella categoria SBK.

Lucas Mahias scelto per rappresentare la Yamaha STK1000 a Donington Park, non ha potuto partecipare alla tappa inglese perché era in recupero dal suo infortunio. Tuttavia, il francese ha corso in Portogallo facendo parte del Team ufficiale  Yamaha GMT94, completando le 12 ore di Portimao con una splendida vittoria nel Mondiale Endurance. Il 27-enne non vede l’ora di tornare nel paddock del Campionato Mondiale Superbike e continuare a lavorare con la Yamaha sulla YZF-R1M davanti ai tifosi di casa del team italiano.
Morrentino non è estraneo al campionato del mondo, avendo corso per Yamaha nella classe 600 Superstock europea, dove ha ottenuto una vittoria a Monza nel 2013. Il giovane italiano ha anche fatto una comparsa come wildcard ad Imola all’inizio di questa stagione nella classe Supersport,  continuando i suoi impegni nel Campionato Italiano Velocità.  Il 22enne è eccitato dalla possibilità di rappresentare ancora una volta la Yamaha nella scena mondiale, di fronte al pubblico di casa.
Morrentino inizierà il week-end con le prove libere alle 09:15 di Venerdì 17 Giugno: Sandro Carusi e il Pata Yamaha Official Stock Team sono impazienti di accogliere il giovane pilota all’interno della famiglia Yamaha  per il campionato del mondo.
Il Misano World Circuit Marco Simoncelli è una delle mete più  apprezzate dai piloti e dai tifosi di tutto il campionato. Il circuito di 16 curve, dieci a destra e sei a sinistra, collegate da rettilinei ad alta velocità, è un circuito veloce e scorrevole di 4,226m. Situato a poco più di 2 km dal mare e da Misano Adriatico, il tracciato offre una sensazione di vacanza, con la capacità di ricezione di 60.000 spettatori, attira una folla entusiasta e fedele pronta per la gara in programma alle 14:20 Domenica 19 giugno.

 Lucas Mahias

“Sono in gran forma e ho appena vinto la 12 Ore di Portimao nel mondiale Endurance con il team GMT 94, quindi sono pronto e carico per Misano per correre con il Pata Yamaha Official Stock Team. Sono molto felice di far parte del team ufficiale e credo che con loro sarà possibile combattere per le prime posizioni. Ho avuto modo di conoscere la squadra durante l’ultimo turno a Donington e sono a conoscenza della loro professionalità e organizzazione.
Dopo l’ultima settimana di Portimao e i test che ho svolto con la YZF-R1, sono riuscito a comprendere il pieno potenziale della moto, anche se la preparazione è un po’ diversa in Superstock. E’ una moto facile da guidare, molto potente con l’elettronica molto sofisticata, quindi è il pacchetto ideale per un pilota e mi rendo conto che questa è una grande opportunità per me. Anche se non ho mai corso a Misano, so che è un circuito tecnico, con frenate brusche e curve molto tortuose: dovrebbe essere un circuito che richiederà attenzione per il setup delle moto sia per i piloti che per le squadre, ma io sono pronto per la sfida.
“L’atmosfera in Italia è sempre speciale, ci sono sempre un sacco di fan, si respira l’aria che in questo posto è nato ili Mondiale Superbike.”
About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.