9 dicembre 2016

Hosting web: cos’è, come funziona, come sceglierlo

 

Un hosting web consiste in un servizio di rete che permette di ospitare all’interno di un server tutti i file e le pagine contenuti all’interno di un sito, in modo che esso sia visualizzabile dagli utenti che vi accedono. In pratica, l’hosting è uno spazio riservato all’interno del server (definito host), perennemente in funzione, che consente al sito o all’applicazione di essere raggiunto utilizzando un browser di navigazione. In tal modo, il server invia al browser tutte le informazioni necessarie a visualizzare in maniera corretta il sito web selezionato dall’utente.

Tipi di hosting

Quando si realizza un sito web è necessario, a lavoro ultimato, acquistare anche il dominio, ovvero il nome del sito, e l’hosting che lo accoglierà. Esistono diverse tipologie di hosting e occorre scegliere il servizio più adatto alle proprie esigenze, per non creare disservizi né spendere cifre eccessive. Le agenzie che si occupano della realizzazione siti web Lecce, a Roma, a Milano, solitamente, si prendono in carico anche la gestione di tale aspetto. Se avete deciso di farlo in autonomia, è importante sapere come muoversi.

Per semplicità, dividiamo i vari hosting esistenti in tre macro-tipologie:

  • Hosting Condiviso
  • Hosting frazionabile
  • Hosting dedicato

L’hosting condiviso è uno dei più utilizzati, anche perché garantisce il minore esborso economico. Si tratta di spazi che vengono, appunti, condivisi con altri siti web ed è adatto a siti internet che non richiedono eccessive risorse e non presentano un traffico giornaliero particolarmente significativo.

L’hosting frazionabile è utilizzato da chi gestisce diversi siti web e ha bisogno di uno spazio unico su cui amministrarli, ponendoli sullo stessi livello. Spesso, tale soluzione è utilizzata da chi necessita di cedere parte dello spazio al cliente, affinché quest’ultimo possa gestire in autonomia determinate funzionalità.

L’hosting dedicato è quello che garantisce la prestazioni più elevate ma anche i costi più alti. Tale servizio garantisce uno spazio personale e una serie di servizi aggiuntivi quali, ad esempio, la scelta del sistema operativo più adatto e configurazioni personalizzate. Si tratta della soluzione più indicata per la gestione di portali ricchi di contenuti, e-commerce ricchi di prodotti o siti che registrano un traffico di utenti significativo.