6 dicembre 2016

Usa: diversi feriti in sparatoria in club gay Orlando, presi ostaggi

Un uomo armato ha fatto irruzione nella discoteca Pulse, un locale gay a Orlando, in Florida, e ha cominciato a sparare all’impazzata. “Sono state colpite molte persone”, tra i sette e venti feriti, ha dichiarato la polizia arrivata fuori dal locale. L’uomo si è barricato dentro al club con degli ostaggi. Gli agenti “stanno rispondendo ai colpi”, riferiscono i media locali senza fornire altri dettagli né spiegare se la polizia sia entrata nel club. E’ la seconda volta che in questo fine settimana si accendono i riflettori su Orlando La cantante americana Christina Grimmie, 22 anni, star di YouTube ed ex concorrente del talent show The Voice- Usa, è stata uccisa da colpi d’arma da fuoco al termine di un concerto a Orlando, in Florida. Il killer si è ucciso subito dopo. L’America è sempre più violenta, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. A confermare quella che era finora solo una sensazione di molti americani, ecco le ultime tragiche vicende avvenute a distanza di un solo giorno ad Orlando.