7 dicembre 2016

Ducati: “Questo è un buon momento per lasciarsi…….”

Questo è un buon momento per lasciarsi”, così recita il nuovo spot della Ducati. Alla CDM Motors di Napoli, poi, alla voglia di lasciarsi hanno aggiunto quella di ritrovarsi in sella ad una nuova fiamma, sempre Made in Borgo Panigale.

 

 

E’ partita la campagna promozionale di giugno, che rende ancora più conveniente acquistare una Ducati: “Vogliamo – dice Giuseppe Pezzella, responsabile dello store ufficiale partenopeo – far incontrare i cuori degli appassionati campani con quelli delle bellezze desmodromiche, in modo da far nascere nuovi amori. Per tutto il mese di giugno c’è la promozione della supervalutazione dell’usato Ducati; in pratica la moto verrà considerata con due anni in meno rispetto alla vera età. Il tutto, poi, con la possibilità di assicurare la moto per la responsabilità civile alla cifra di 450 euro. Tanti modi, quindi, per far scoccare la scintilla”.

 

 

Da valutare anche le campagne di finanziamento: “Sia – spiega Pezzella – per il nuovo sia per l’usato è previsto un tasso agevolato TAN allo 0,99% con durata massima di 60 mesi, escluso per la Multistrada Enduro. C’è anche il Credito Classico senza limiti di finanziato, con TAEG al 2,50% fino a 60 rate, escluso per la X-Diavel e la Multistrada. Il ducatista napoletano è un grande appassionato, conoscitore delle caratteristiche tecniche della sua moto. Sempre attento alla cura, pretende il massimo della professionalità da chi deve gestire la manutenzione e l’acquisto della sua Ducati. Noi come gruppo offriamo la nostra passione, le nostre competenze e idee per soddisfare la grande voglia di Ducati che c’è nella città più bella del mondo. Chi abbia voglia di conoscere le promozioni legate all’universo desmodromico, può farlo raggiungendo la nostra sede di Via B. Brin n° 64/b; sarete i benvenuti!”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.