5 dicembre 2016

Fara in Sabina, pusher finisce in manette

La notte scorsa a Fara in Sabina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile  della Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto, a conclusione di attività di polizia giudiziaria, hanno tratto  in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, D.D. classe 1975, nato a Rieti, residente a Fara in Sabina, elettricista, incensurato. Il giovane, sottoposto a perquisizione locale operata d’iniziativa presso il suo domicilio, è stato trovato in possesso di 10 gr di sostanza stupefacente, del tipo “hashish”, mentre all’interno di una “serra” ricavata nell’intercapedine della propria abitazione, sono stati rinvenuti 220 gr di sostanza stupefacente  del tipo “marijuana”  e 11 piante di “cannabis indica” dell’altezza di un metro circa. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, per ivi rimanervi a disposizione dell’A.G.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.