8 dicembre 2016

“Da Buenos Aires a Tunisi, città ribelli”

Stacks of books

La Libreria Fahrenheit451 di Roma accoglie l’invito della V edizione di Letti di notte e dedica il pomeriggio del 18 giugno all’esplorazione di due città: Buenos Aires e Tunisi, “città ribelli”, due metropoli simbolo di vitalità e rinascita a seguito di lunghi regimi totalitari.

L’evento condurrà i presenti in un viaggio tra musica e parole con Roberta Bartoletti (organetto), Chokri Ben Zaghdabe (oud) e Giulia Bornacin (voce recitante) su testi di Francesca Bellino tratti da Il prefisso di Dio (Infinito, 2008), ricerca dell’Undicesimo Comandamento nel quartiere ebraico di Buenos Aires, El Once, e Sul corno del rinoceronte(L’Asino d’oro, 2014), road novel in cui la Tunisia fa da sfondo alla storia dell’amicizia di Mary e Meriem, un’italiana e una tunisina, diverse tra loro ma entrambe pronte a rivoluzionare il proprio mondo per trovare la libertà e disfarsi del dittatore interiore, proprio come fa il popolo tunisino con il tiranno Ben Ali.

 

 

L’autrice: Francesca Bellino è scrittrice, giornalista e conduttrice. Collabora con diverse testate, italiane ed estere, tra cui Il Mattino, Reset e Pagina99, e cura un blog su Huffington Post. È autrice Sul corno del rinoceronte (L”Asino d’oro, 2014), Il prefisso di Dio. Storie e labirinti di Once, Buenos Aires (Infinito, 2008), Uno sguardo più in là (Aram, 2010), Sale (Lite Editions, 2013), due saggi sul mito di Lucio Battisti e racconti pubblicati in antologie. Nel 2009 ha ricevuto la Targa Olaf al Premio Cronista – Piero Passetti, nel 2013 il Premio giornalistico Talea, nel 2014 il Premio letterario Costa d’Amalfi Libri e nel 2015 del Premio nazionale di narrativa Maria Teresa Di Lascia e del Premio Prata.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.