7 dicembre 2016

Clubman All4 Scrambler, la trazione integrale secondo MINI

Il termine scrambler deriva dal verbo inglese “to scramble” che significa mischiare. In campo motociclistico indica una moto stradale alla quale sono state apportate lievi modifiche per renderla adatta ad affrontare percorsi sterrati o brevi tratti fuoristrada.

Per MINI Scrambler significa ALL4, la trazione integrale secondo MINI capace di garantire massimo controllo in qualsiasi condizione, massima efficienza e, al tempo stesso, sportività.

Dall’unione della MINI Clubman All4 con BMW R nineT Scrambler nasce MINI Clubman ALL4 Scrambler, una nuova concept car che porta avanti la lunga serie di pezzi unici realizzati da MINI in Italia per esaltare i concetti di personalizzazione e unicità, tipici del brand britannico.

Nuova MINI Clubman è una delle ultime novità in casa MINI, un modello iconico che reinterpreta il suo passato in un’ottica ancora più funzionale e tecnologica. Con la MINI più grande e più versatile esordisce la nuova generazione di trazione integrale ALL4, con regolazione elettroidraulica, peso ottimizzato ed efficienza potenziata, che combina, in un’interpretazione ancora più sportiva e versatile, l’innovativo concetto automobilistico del segmento delle compatte premium con il tipico divertimento di guida del brand.

La nuova BMW R nineT Scrambler è dotata di tutto ciò che distingue questa tipologia motociclistica: è caratterizzata da uno spirito unico ed è stata creata per gli appassionati di motociclismo che amano il design purista, ridotto all’essenziale e anticonformista, abbinato alla tecnica e qualità di una moto BMW.

Le caratteristiche tipiche di questi due prodotti si fondono in un’auto speciale, un esemplare unico, che unisce due mondi simili e due marchi gloriosi.

“MINI Clubman ALL4 Scrambler è stata studiata puntando sul design degli esterni e sui dettagli degli interni con l’obiettivo di dare maggior risalto possibile alla funzione ALL4 come vero e proprio stile di vita, sinonimo di libertà, originalità e avventura, tipico delle moto café-racer come l’apprezzatissima BMW R nineT.” spiega Federico Izzo, Head of MINI in Italia.

MINI Clubman ALL4 Scrambler è esposta in questi giorni al Salone dell’Auto Parco Valentino 2016, evento che rientra tra i festeggiamenti italiani per il Centenario del Gruppo e per il Cinquantesimo anniversario di BMW in Italia.

Atelier tecnico
Parlando dell’assetto, come su BMW R nineT Scrambler dove il manubrio è posizionato più in alto, così sulla MINI Clubman ALL4 Scrambler l’assetto è rialzato, per garantire una guida maggiormente rilassata e versatile.

Una Scrambler che si rispetti mette sempre in mostra i tasselli, ecco perché la scelta di montare su questa MINI gomme tassellate, sinonimo di strade bianche, che attraversano paesaggi suggestivi con continui saliscendi che solo un mezzo adeguato può affrontare con disinvoltura e sicurezza.

Sul frontale sono stati apposti i proiettori circolari originali di BMW R nineT Scrambler: una citazione dei mitici fari addizionali che hanno caratterizzato tutte le MINI più sportive fin dai tempi dei Rally di Montecarlo degli anni ’60.

Il portapacchi è un elemento tipico delle vetture a trazione integrale, oltre ad essere stato un elemento caratteristico delle MINI Traveller degli anni ’70. Con MINI Clubman ALL4 Scrambler è arrivato il momento perfetto per riscoprire questo elemento, aggiornandolo nello stile, ma citando le classiche giardinette del passato grazie alle traversine in legno di frassino.

Atelier di verniciatura
Il colore della verniciatura dell’auto è stato personalizzato appositamente con una tinta opaca di derivazione motociclistica, Midnight ALL4 Frozen Grey, che richiama il colore del serbatoio della BMW R nineT Scrambler e accentua il design di Nuova MINI Clubman, valorizzando, ad esempio, il power dome sul cofano.

L’estrema attenzione ai minimi dettagli si nota anche dal fatto che la vernice Frozen Grey è accentuata dai particolari in argento satinato, caratteristici di BMW R nineT Scrambler, quali maniglie, cornice dei finestrini e inserto della calandra.

Gli interni: la parola d’ordine è attenzione ai dettagli
Gli interni della Nuova MINI Clubman All4 Scrambler vedono la coesistenza di 2 materiali estremamente pregiati ed iconici: la pelle Nappa e l’Alcantara, abbinati sapientemente per garantire il massimo comfort e la massima durabilità.

Oggetto di un intenso lavoro di progettazione e design, la selleria della Nuova MINI Clubman ALL4 Scrambler rappresenta la perfetta declinazione del lusso sportivo riprendendo la sella tipica di BMW R nineT Scrambler, sia nella colorazione Sattelbraun, sia nel design a cannelloni orizzontali.

La parola d’ordine è attenzione ai dettagli. Ne sono esempio il logo Scrambler impresso a caldo sugli schienali dei sedili anteriori, il padiglione interno rivestito in Alcantara, i pannelli delle portiere rivestiti in pelle Nappa e Alcantara e il pianale del bagagliaio con rivestimento in morbida moquette rimuovibile color cuoio per incrementare il grip di oggetti delicati da dover trasportare.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.