4 dicembre 2016

A fine giugno torna la Coppa Teodori, valida per il CIVM

La stagione delle cronoscalate ha preso il via da meno di due mesi, il Campionato Italiano ed Europeo della montagna hanno archiviato i primi appuntamenti. L’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ed il suo Gruppo Sportivo stanno ultimando i preparativi per accogliere i protagonisti delle due serie. Per la nona volta la validità europea approda a Colle San Marco, un tempo punto d’arrivo della gara, ora sede logistica e partenza dell’evento che raggiungerà il traguardo delle 55 edizioni nel fine settimana dal 24 al 26 giugno. Sfogliando l’albo d’oro le edizioni europee hanno visto sul gradino più alto del podio Gabriele Ciuti (Osella-Bmw nel 1976), per tre volte Mauro Nesti (Lola-Bmw nel 1978, Osella-Bmw nel 1982 e 1987), Ezio Baribbi (Osella-Bmw nel 1985), Giulio Regosa (Osella-Bmw nel 1989) e buon ultimo con due successi Simone Faggioli (Osella-Zytek nel 2013 e Norma-Zytek nel 2014). Non è necessario essere troppo ottimisti nell’indicare un altro italiano per la prossima edizione continentale della gara ascolana, visto che i nostri migliori specialisti Faggioli e Merli hanno dirottato il loro confronto “stellare” proprio nell’Europeo, dove le premesse indicano un equilibrio a tutto vantaggio dello spettacolo, infatti il toscano ha vinto la Col St. Pierre in Francia e la Subida al Fito in Spagna, mentre il pilota trentino si è aggiudicato l’austriaca Rechbergrennen e la Ecce Homo in Repubblica Ceca proprio domenica scorsa, ergendosi a pieno titolo come degno candidato al suo primo successo nella Coppa Teodori, sesto appuntamento continentale. I preparativi dell’organizzazione sono nella fase finale, si avvicinano le date di chiusura per le iscrizioni dei piloti, che sono differenziate per chi si vorrà iscrivere alla gara europea (mercoledi 15 giugno) e chi si iscriverà alla gara CIVM ed alle prove nazionali di contorno (mercoledi 22 giugno). A supportare lo sforzo organizzativo saranno Vulcangas, Consav-Centro Revisione Veicoli, HP Composites, Antica Forneria De Giorgis, Giuntini Mangimi, Videografica Studio, Tipogradia Da.Sa., Grafiche Da.Print. oltre all’Amministrazione Comunale, la Provincia di Ascoli Piceno, Regione Marche, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno e la Fondazione Carisap. Sono stati confermati i media partner Piceno Time con servizi filmati sul web fin dal venerdi delle verifiche e Radio Ascoli che trasmetterà in radio e streaming le due intere manches di gara. Ogni informazione relativa alla gara e la modulistica sono disponibili sul sito ufficialewww.coppateodori.org.

 

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5936 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.