6 dicembre 2016

Roma, la verde vegana Martani: “È stata una disfatta ma sono stata boicottata dai fascio-animalisti”

Elezioni Roma, si fa la conta dei risultati tra vincitori e vinti. Non particolarmente entusiasta del proprio risultato Daniela Martani, pasionaria veg candidata nelle fila dei verdi, intervenuta questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, la radio dell’Università Niccolò Cusano, nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Il bilancio di Daniela Martani è decisamente negativo: “Come è andata? Una tragedia! Lo 0.49 percento è veramente poco. Ancora non so quante preferenze ho preso, sono molto curiosa, ma non è importante. Quando i Verdi mi hanno chiamato per chiedermi se mi volevo candidare ho visto che l’alleanza era il Pd e ho subito capito che non sarebbero arrivati da nessuna parte. Allearsi con questo partito non è stata una scelta positiva. Giachetti sarà pure arrivato al ballottaggio, ma con quanti punti di distanza dal Movimento Cinque Stelle? Lo sapevo che a Roma ci sarebbe stata la disfatta totale del Pd, vedremo cosa accadrà al ballottaggio. Comunque mi dispiace per i Verdi e mi dispiace che in Italia non ci sia una coscienza ambientalista”.

Daniela Martani, poi, ha rivelato di essere stata boicottata da quelli che lei chiama fascio-ambientalisti: “Tra gli animalisti c’è un gruppo di personaggi alquanto agghiaccianti che sono dei fascio-animalisti, che prendono di mira di volta in volta qualcuno. Negli ultimi giorni è successo a me. I fascio animalisti mi hanno attaccato per la dimostrazione che ho fatto con la Peta, quando indossavo quello struzzo finto che mi lasciava un po’ le tette scoperte. Io dissi che non sono rifatta ma che non sono contraria alla chirurgia estetica e loro impazzirono, dissero che sono una scema, che favorisco la vivisezione, ecc. I fascio animalisti mi hanno preso di mira perché ho scritto che non ho nulla contro la chirurgia estetica. Mi hanno segnalato in massa su Facebook e hanno fatto bloccare il mio account, impedendomi di interagire per tre giorni con gli elettori. Altri fascio-ambientalisti mi hanno attaccato dicendo che lo struzzo che indossavo era vero ed era morto. Ma come si fa? Stanno fuori di testa”.

Daniela Martani candidata con i Verdi a sostegno di Giachetti, ha rivelato che al ballottaggio voterà Virginia Raggi: “Sono molto curiosa di vedere come governerà Virginia Raggi e che cosa farà per l’ambiente e per gli animali. Anche se sono stata candidata con i Verdi che erano con Giachetti, al ballottaggio non voterò Giachetti ma voterò per Virginia Raggi. Merita una possibilità, vediamo che cosa sarà in grado di fare”.

AUDIO http://www.radiocusanocampus.it/podcast?prog=1517&dl=8657

Fonte: Radio Cusano Campus