7 dicembre 2016

Fiumicino, martedi 6 giugno a Villa Gulgielmi festa dello spazio genitori-figli

Si chiude l’attività annuale dello spazio genitori-figli, un progetto promosso e realizzato dall’Ufficio Pedagogico del Comune e coordinato dalla pedagogista e responsabile dell’Ufficio stesso, Cristina Ferrera. Alla festa di chiusura, che si terrà a Villa Guglielmi martedì 7 giugno dalle ore 16.30 i protagonisti saranno i bambini e le loro famiglie con una serie di laboratori a ciclo continuo, a partecipazione libera e completamente gratuita, per ripercorrere insieme le esperienze ludiche, creative ed interattive che i genitori hanno potuto fare, nel corso dell’anno, con i loro piccoli. L’appuntamento di martedì con “le Radici… le Ali: LaboratorInsieme” vedrà in apertura i genitori coinvolti con i loro figli in una esercitazione con i manichini del cuore sulla rianimazione cardiopolmonare condotta dal personale sanitario esperto della Cse di Christian Manzi, con cui le famiglie hanno già affrontato durante l’anno una formazione sul primo soccorso pediatrico. Subito dopo i bambini potranno fare conoscenza con animaletti delle leggende nel darwinlab e sperimentare la nuova tecnica di ‘soffio del colore’ su tela. Osservare e provare ad imitare il fumettista Valerio all’opera con una delle sue simpatiche creazioni, lanciare spruzzi di colore tra gli alberi (opportunamente “vestiti”!) per creare una sorta di murales campestre. Inoltre, osservare per conoscere ed amare gli animaletti della fattoria di Laura con la sorpresa finale della schiusa delle uova che i partecipanti agli ultimi laboratori hanno curato con la nascita dei pulcini.
A testimonianza del lavoro svolto, in via sperimentale, quest’anno verrà presentato il libricino prodotto da genitori e figli nell’ambito del progetto “Esplorando la riserva del litorale’ in collaborazione con la Biblioteca dei Piccoli di Maccarese.
“Conosco bene la passione e la professionalità con cui il personale dell’equipe dell’Ufficio Pedagogico programmano e realizzano ogni anno il progetto ‘Spazio genitori-figli’ – dichiara il Garante per i diritti dell’infanzia del Comune di Fiumicino, Vincenzo Taurino – e l’attenzione e la cura che viene rivolta, in particolare, ai bambini. La mia partecipazione quest’anno, all’evento finale del progetto, in qualità di Garante per i diritti dell’infanzia, quindi, vuole essere, oltre che una testimonianza al valore del lavoro che il Comune fa per i suoi cittadini più piccoli attraverso il suo Ufficio Pedagogico, anche per creare nuove occasioni di collaborazione dell’Ufficio del Garante con la dott.ssa Cristina Ferrera”. “Un ringraziamento speciale – dichiara la dott.ssa Cristina Ferrera – va alle famiglie che nel corso dell’anno hanno partecipato attivamente, manifestando interesse, soddisfazione e gioia nella condivisione delle attività, rilasciando sempre feedback positivi e utili per migliorare la qualità del servizio che il Comune vuole offrire. La riuscita del progetto conferma la mia convinzione dell’importanza di uno spazio genitori-figli, perché famiglia è condivisione di tempo, spazi ed emozioni”.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.