5 dicembre 2016

Freestyle, fantastico Skating Frascati: è campione regionale di freestyle con 9 ori, 6 argenti e 3 bronzi

Non solo pattinaggio artistico. Lo Skating Frascati dimostra di essere già diventata (nel giro di appena due anni) una società molto competitiva anche nel settore del freestyle: la conferma è arrivata nello scorso fine settimana da Settecamini, dove si è svolto il campionato regionale della disciplina. Venticinque i ragazzi del club tuscolano presenti, guidati dall’allenatore Diego Araujo: il riscontro è stato davvero notevole perché lo Skating Frascati ha fatto il pieno di medaglie con un bottino conclusivo di 9 ori, 6 argenti e 3 bronzi che hanno consegnato al club del presidente Claudio Valente il titolo regionale per società. Nella specialità del roller cross, per esempio, Noemi Costantini ha chiuso seconda tra i Giovanissimi, mentre Nikole Moretti si è piazzata alle sue spalle e nella stessa categoria al maschile Manuel Moretti ha terminato al secondo posto. Tra gli Esordienti seconda Sara Pasqualini, stesso piazzamento tra i Ragazzi per Matteo Calabrese. Doppio titolo regionale nella categoria Allievi: Leonardo Marcoaldi tra i maschi, Noemi Moretti tra le ragazze. Altro giro, altra specialità, nuove (e maggiori) soddisfazioni. Nello speed slalom tra i Giovanissimi Nikole Moretti è salita sul gradino più alto del podio e subito dietro di lei si è piazzata Sara Maggini, mentre Manuel Moretti ha trionfato tra i maschi. Nella categoria Esordienti primo posto per Sara Pasqualini in una gara dove Livia Consul ha chiuso quarta disputando la finale a quattro, mentre tra i maschi Samuele Esposito ha strappato un bel terzo posto. Doppio titolo regionale tra i Ragazzi e tra gli Allievi: nella prima categoria a vincere sono stati Francesca Lazazzara (in una gara dove l’altra frascatana Carlotta Pace è stata fermata da un infortunio) e Matteo Calabrese, mentre nell’altra il trionfo porta i nomi di Noemi Moretti e Leonardo Marcoaldi. Doppia medaglia anche tra i Senior dove Cristina Valentini è arrivata seconda (dopo aver fatto registrare il miglior tempo nella fase di qualifica) e Ilaria Furcolo terza. Rammarico per Mauro Salvatori, estromesso dalla finale a causa di una svista arbitrale. La prestazione dei Senior regala tanto orgoglio a tutto il club e a coach Araujo: si tratta, infatti, di tre genitori che hanno seguito l’esempio dei figli e nel giro di due anni sono arrivati ad un alto livello tecnico non avendo mai praticato prima la disciplina del freestyle. Tutti i ragazzi piazzati sul podio hanno ottenuto anche il pass per i campionati italiani (dal 30 giugno al 3 luglio a Busto Arsizio quelli delle categorie Ragazzi, Allievi, Junior e Senior, a ottobre ad Acireale il “trofeo nazionale Tiezzi” per Esordienti e Giovanissimi), ma oltre a loro ci saranno anche gli Esordienti e i Giovanissimi del roller cross che hanno ottenuto buoni piazzamenti ovvero Aurora Salvatori, Beatrice Cornejo Prado, Sofia Marcocci, Nicole Sodano, Ludovica Testa, Nicolò Marrone, Davide Pede, Livia Consul e Michela Polacchi.