3 dicembre 2016

Cerveteri, semi di bambù, rassegna teatrale per bambini

Da venerdì 3 giugno in Piazza Santa Maria cinque spettacoli per grandi e piccoli ad ingresso gratuito

“Semi di bambù” è il nome della rassegna teatrale per bambini patrocinata dall’Assessorato alle Politiche culturali del Comune di Cerveteri e realizzata dall’Associazione culturale S’Agapò e curata da Roberta Segna, Francesca Nike Biscetti e Sila Mastroianni. Venerdì 3 giugno alle 18.00 in Piazza Santa Maria il primo appuntamento, con “l’evoluzione in 3D”, spettacolo realizzato dai bambini della 3D dell’Istituto Comprensivo Giovanni Cena. L’ingresso agli spettacoli è libero e gratuito per tutti.
Si prosegue giovedì 9 giugno, alle 19.30 in Sala Ruspoli, quando i bambini del laboratorio teatrale “Tutti giù dal palco!” porteranno in scena un classico della letteratura italiana, Il Piccolo Principe. Lunedì 13 giugno, alle 19.30 a Sala Ruspoli, il terzo appuntamento con lo spettacolo “Un giallo in rosa”, a cura del Laboratorio Teatrale bambine “Tutti giù dal palco!”. Mercoledì 15 giugno il laboratorio teatrale dei ragazzi sale in scena con “Per chi filano le tre parche?”. Inizio alle 19.30, Sala Ruspoli. Venerdì 17 quinto ed ultimo appuntamento. Alle 19.30 “Tutti fuori … ma dentro”.
“Proseguono le iniziative culturali dedicate ai più piccoli – ha dichiarato Francesca Pulcini, Assessora alle Politiche culturali del Comune di Cerveteri – con ‘Semi di bambù’ offriamo ai bambini e le bambine della nostra città di assistere a degli spettacoli teatrali di qualità che sono certa li lasceranno estasiati. Invito i genitori a far assistere ai propri figli a questi spettacoli, sarà una nuova occasione per avvicinarli al teatro e per far vivere loro un bel pomeriggio nel cuore del nostro Centro Storico”.

About Ruggero Terlizzi 2865 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it