10 dicembre 2016

Nettuno, Mercuri: “Siamo cinquantamila abitanti senza contare gli abusivi sul territorio cittadino”

Occorre decentrare alcune attività municipali. Occorre dare forza ai Comitati di Quartiere riconosciuti per un decentramento a costo zero per i cittadini.
“Sono questi i nuovi strumenti di decentramento e di partecipazione cittadina da istituire – dice Giulio Mercuri di Città Futura, lista che porta Giulio Verdolino candidato sindaco – Questi Comitati riconosciuti saranno composti da volontari indicati dai partiti presenti in consiglio comunale, in proporzione ai seggi attribuiti, e dal sindaco. Saranno di supporto per promuovere la più ampia partecipazione dei cittadini alla vita politica stimolandone il dibattito e la collaborazione su tutti gli aspetti sociali e culturali del territorio, sulle manutenzioni, la gestione di spazi pubblici, viabilità, ed altri settori.
I Comitati di quartiere riconosciuti, già in uso presso altri comuni, si ispirano a principi di sussidiarietà, e rappresentano la risposta della pubblica amministrazione ai bisogni generali e particolari del quartiere”.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.