5 dicembre 2016

XV Municipio, Santori-Corsetto, FDI: “Cena elettorale al campo nomadi, Tronca intervenga”

“E’ gravissimo che il candidato della lista Sinistra per Roma, Gianluca Peciola, che supporta Fassina Sindaco, abbia organizzato una cena elettorale nei locali privati della cooperativa Isola Verde attigui al campo rom nei pressi della Tenuta Piccirilli sulla Via Tiberina, nel XV Municipio – ed è ancora più vergognoso che, a tale evento, abbia preso parte l’attuale assessore alle Politiche sociali della giunta Municipale guidata dal presidente Pd Torquati, Michela Ottavi”. E’ quanto si legge in una nota congiunta del consigliere regionale del Lazio Fabrizio Santori (FDI), con Riccardo Corsetto, candidato per il Municipio XV nella lista Fratelli d’Italia con Meloni Sindaco. 

“E’ noto infatti – proseguono – che la detta cooperativa, su incarico dell’ex giunta Marino, guidata da Pd e Sel, gestisca servizi al campo nomadi River per centinaia di migliaia di euro l’anno. Riteniamo estremamente inopportuno che un candidato al Comune e l’assessore alle politiche sociali del Municipio svolgano una cena elettorale all’interno di una cooperativa che detiene rapporti economici col Campidoglio per propri scopi partitici. I residenti inoltre hanno lamentato diversi disagi alla viabilità per le decine di auto sopraggiunte per l’evento, e posteggiate in divieto di sosta fin sulla Via Tiberina”, prosegue la nota.

“Chiediamo al prefetto Tronca di intervenire immediatamente e fare chiarezza sull’accaduto. Inoltre il silenzio su questa vergognosa vicenda da parte dell’attuale presidente del municipio uscente Daniele Torquati, candidato dal Partito Democratico,  deve far riflettere i cittadini del XV Municipio che continuano a chiedersi come sia possibile che una cooperativa, finanziata da soldi pubblici, possa mettere a disposizione i suoi spazi per gli scopi politici di alcuni candidati che sembrerebbero addirittura aver chiesto dieci euro ai partecipanti a titolo di quota di partecipazione. Questa è la Roma che ci attende con la sinistra al governo: i campi nomadi invece di chiudere saranno luoghi per chiedere voti e fare comizi elettorali”, concludono Santori e Corsetto.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.