6 dicembre 2016

Guidonia, era tutto pronto per il furto, scanner disturbatore di frequenze e scanner: la polizia denuncia una coppia

La Polizia di Stato, nelle prime ore di ieri, ha eseguito una perquisizione domiciliare nella zona di Guidonia Montecelio a carico di M.S, 43enne di etnia rom, già noto alle Forze dell’Ordine .

La rapidità dell’azione degli uomini del Posto di Polizia di Villalba, diretti dalla dottoressa Maria Chiaramonte, ha impedito all’uomo di riuscire a occultare alcuni apparati scanner ricetrasmittenti che, appositamente modificati, erano sintonizzati sulle frequenze delle Forze dell’Ordine locali e della capitale.

Per garantire una migliore ricezione, sul tetto dell’abitazione, nascosta tra parabole ed antenne TV, era stata istallata un’antenna bi-banda.

Durante la perquisizione è stata rinvenuta e sequestrata una complessa attrezzatura per furti in appartamento, costituita da un dispositivo per disturbare le frequenze, conosciuto come “jammer”, in grado di isolare l’area circostante impedendo la localizzazione gps e le comunicazioni con i telefoni cellulari, un arnese per neutralizzare le serrature di ultima generazione costruito artigianalmente e con ancora evidenti i residui dell’ultimo appartamento “visitato” ed una fiamma ossidrica con 3 bombole di propano e 5 di ossigeno.

M.S. e la consorte 37enne, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it