4 dicembre 2016

Borgorose, da Roma per rubare materiale elettrico

5 nomadi di origine rumena, tutti domiciliati a Roma, si sono concessi una trasferta in località “Val Caprina” di Borgorose ove sono penetrati all’interno di una azienda dismessa, già sottoposta a custodia giudiziale, ove hanno trafugato materiale elettrico e ferroso per un valore molto cospicuo ammontante a più di 15 mila euro.
Ma qualcosa è andato storto; una pattuglia dei Carabinieri di Borgorose, ha notato movimenti sospetti all’interno dell’azienda e ha lanciato l’allarme.
Immediatamente è accorsa una pattuglia della Stazione di Pescorocchiano nonchè personale del Corpo Forestale dello Stato di Borgorose che transitava in zona e congiuntamente sono entrati cogliendo con le mani nel sacco 5 romeni di età compresa tra i 20 e i 40 anni risultati essere tutti dimoranti nel campo nomadi di Roma “Foro Italico”.
La refurtiva è stata interamente recuperata e riconsegnata all’avente diritto ossia al custode giudiziale mentre per i cinque, il pubblico ministero di turno, dopo le formalità di rito ne disponeva gli arresti domiciliari presso il citato campo nomadi di Roma.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.