6 dicembre 2016

La forza del brand e la piramide della riconoscibilità

 

La forza di un brand può essere misurata in relazione alla sua capacità di associare la propria immagine ad un bisogno specifico nella mente dei consumatori. In relazione a tale capacità, è possibile strutturare una piramide che ne indica la portata e che si struttura su quattro livelli: Top of Mind, Brand Recall, Brand Recognition, Unaware of a Brand.

Marchi Top of Mind

Un marchio Top of Mind (In cima ai pensieri) è il primo brand a cui il consumatore pensa in relazione a un prodotto specifico. Si tratta della marca che meglio ha saputo lavorare sull’associazione bisogno – soddisfacimento e che è stato in grado di figurarsi nell’immaginario del singolo consumatore o persino di un’intera comunità come il primo referente per un determinato bene o servizio.

Pensate, ad esempio, ad una bevanda analcolica gassata o a una catena di fast food: chi vi viene in mente? Ecco, ciò a cui avete pensato sono i marchi Top Of Mind per tali prodotti. Essere brand di riferimento, come ogni agenzia di pubbliche relazioni Milano, Roma, ecc. sa benissimo, significa anche dover costantemente lavorare sulla propria brand image, produrre significati e suggestioni ed essere presente il più possibile nel quotidiano del consumatore, tramite i canali del web o per le strade, puntando sul marketing esperienziale e su quello classico, senza discostarsi dall’identità costruita nel corso degli anni.

Brand Recall

La Brand Recall (richiamo della marca) fa riferimento alla capacità di un marchio di essere associato a un prodotto specifico da parte del consumatore in maniera spontanea. Si tratta di un parametro di riferimento importante nell’ambito della pianificazione di una strategia di marketing poiché indica la relazione diretta che intercorre tra l’azienda, il settore entro cui agisce e la percezione che ne hanno i potenziali acquirenti.

Brand Recognition

La Brand Recognition (Riconoscimento della Marca) indica la capacità di riconoscere ed identificare la marca, la sua identità e i suoi prodotti quando la si vede. Nome della marca, logo e colori, in questo caso, sono riconosciuti facilmente dal consumatore tuttavia quest’ultimo non pensa spontaneamente al brand in associazione ai prodotti e servizi offerti.

Unaware of a Brand

Ai piedi della scala gerarchica della riconoscibilità vi è la Unaware of a Brand (assenza di conoscenza della marca), ovvero quando il pubblico non è in grado di riconoscere l’identità aziendale né a inquadrarla in un settore merceologico specifico, dimostrando di non conoscere nulla del marchio in questione.