4 dicembre 2016

Openmuseum, Fiumicino diventa un museo a cielo aperto

Il territorio di Fiumicino, cosi come tutto il litorale Romano, è ricco di meraviglie storiche ma anche di piccoli luoghi pieni di arte e cultura, luoghi che spesso sia i turisti che gli stessi cittadini non conoscono.
VisitFiumicino, il portale di promozione turistica di Fiumicino, ha quindi pensato di raccontarli in modo semplice e interattivo attraverso piccoli pannelli informativi sparsi per tutto il territorio del comune.
L’obiettivo del progetto OpenMuseum, questo il nome dell’iniziativa, è quello di trasformare Fiumicino in un immenso museo a cielo aperto.
Ogni monumento, chiesa, parco, villa o punto di interesse storico/naturalistico avrà un suo pannello informativo con una breve descrizione in Italiano ed in Inglese e due QR code, uno per ogni lingua.
Scannerizzandoli si aprirà sul proprio smartphone una pagina con una piccola slide fotografica, una mappa interattiva ed un’audioguida (in Italiano e Inglese) che racconterà in 3 minuti la storia del luogo, accompagnati da musica di sottofondo e rumori ambientali, trasformando cosi la visita in una reale esperienza multisensoriale.
Ma non solo. Tutti potranno contribuire a raccontare un luogo: potranno registrare la propria audioguida di max 3 minuti e inviarla via email a
audioguide@visitfiumicino.com
Le più interessanti e adatte verranno pubblicate nella stessa pagina.
In questo modo ogni visitatore potrà vivere quel luogo in modi sempre diversi, scoprendo nuove storie, nuovi dettagli, nuove emozioni attraverso il cuore e le parole di chi lo ama.
I pannelli informativi sono resistenti, non sono troppo grandi per non disturbare il panorama circostante e sono montati in modo tale da non lasciare residui, non rovinare ne deturpare nulla e non inquinare.
Il progetto è completamente finanziato da VisitFiumicino attraverso donazioni personali e autofinanziamento.
Si partirà con 8 pannelli tra le località di Fiumicino, Isola Sacra, Fregene e Maccarese:
le vasche di Maccarese, villa guglielmi, la pineta monumentale di Fregene, la basilica paleocristiana di S. Ippolito, la pista ciclabile Fiumicino-Focene, i Bilancioni dell’Isola Sacra, la chiesa di S. Maria Porto della Salute, l’Episcopio di Porto.
Nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi ci saranno altre installazioni in tutte le località del comune.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito http://www.visitfiumicino.com

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.