11 dicembre 2016

Ladispoli, Fargnoli: “Famiglie tradite per 30mila denari”

E’ una presa di posizione durissima quella di Gabriele Fargnoli, capogruppo consiliare Indipendente di Ladispoli, in merito al taglio regionale di Bilancio che ha di recente revocato il finanziamento a favore dei campi-scuola estivi per i bambini colpiti da disabilità, e che ne ha messo in ginocchio le famiglie, oltre che il Comune, costretti a parare il colpo in piena emergenza.
“A questo punto – mette in chiaro Fargnoli – si aprono due possibili scenari. Uno è operativo, e a quanto pare la risposta in tal senso è stata già trovata. Com’è ormai di dominio pubblico, noi amministratori abbiamo rinunciato volentieri ai gettoni di presenza per aiutare i nuclei familiari gravati dal peso di un handicap grave come l’autismo. La seconda, invece, è una promessa ed è consequenziale – annuncia il consigliere – Stiamo stilando le liste di chi non vedrà più un solo voto. E c’è posto per chiunque!”
Messaggio indirizzato alla Pisana, in replica alla scelta di chiudere non solo i fondi per il programma di sostegno estivo, ma anche quelli destinati al capitolo della Sicurezza scolastica.
Un doppio sgambetto, quello della giunta regionale, che il Gruppo Indipendente del Comune di Ladispoli non è per nulla disposto a mandar giù.
“C’è modo e modo di tagliare una voce di spesa – denuncia Gabriele Fargnoli – e questa è un’amputazione senza anestesia!” Banditi i mezzi termini, in difesa delle 39 famiglie di Ladispoli che si trovano da ora in avanti nel disperato bisogno di fare in modo che i loro ragazzi non perdano in estate i progressi messi a segno durante l’arco dell’anno scolastico.
“Come mai – affonda Fargnoli – così tanta gratitudine ambientale per la nostra efficiente raccolta differenziata, quando poi dalla Regione ci obbligano a lasciare in discarica famiglie già tanto provate negli affetti?” A questo stato di cose, ci si chiede con quale criterio venga gestita la spesa pubblica in materia di diritti della persona, fanno sapere dal gruppo consiliare. E la sensazione è amarissima, tanto più se si considera l’irrisorietà della cifra che ci è stata negata.

Furio Falvo

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it