8 dicembre 2016

Frosinone – Da venerdì 27 a domenica 29 maggio piazzale Vittorio Veneto ospiterà Sirio Comics and Games

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio piazzale Vittorio Veneto ospiterà Sirio Comics and Games, rassegna del fumetto giunta quest’anno alla terza edizione. Organizzato dall’associazione culturale Sirio (un gruppo di ragazzi tra i 17 ed i 30 anni che da ormai ben 5 anni promuove l’arte e la cultura all’interno del territorio ciociaro) e dall’assessorato alla riqualificazione del centro storico del Comune di Frosinone, coordinato da Rossella Testa, l’evento ospiterà molti artisti italiani emergenti e già affermati, che presenteranno le loro pubblicazioni e risponderanno alle domande dei fan più appassionati. Tra i nomi che spiccano, quelli di Davide Caporali, in arte Dado, autore di Maschera Gialla, di Luigi Cecchi, meglio conosciuto come Bigio, autore del webcomic Drizzit e di Daniele Daccò, direttore di Orgoglio Nerd, la prima testata giornalistica italiana che tratta in maniera approfondita il mondo “nerd”. Saranno tante anche le case editrici presenti, tra le quali proprio Shockdom, “mecenate” degli artisti appena citati, che oltre ad essere il più importante portale del webcomic italiano, da qualche anno è anche fra le migliori case editrici del settore. Non mancheranno le piccole realtà emergenti locali. Interverrà anche la Scuola Internazionale di Comics di Roma, che introdurrà gli ospiti più giovani al mondo del fumetto dal punto di vista della didattica e della formazione professionale, “Tee-Tee”, la nerd-community italiana che fornirà le t-shirt dell’evento ed il CTS (Centro Turistico Studentesco) di Frosinone. Il legame ormai saldo della manifestazione con il territorio è evidenziato, quest’anno, anche dal manifesto di presentazione della fiera: un pittoresco tramonto sullo skyline della città di Frosinone (fotografato da Emanuele Pennacchio), con campanile in bella mostra, dominato da un enorme robot (disegni e colori di Tiziano Tiberia, autore di “Ranocchiate”) con le fattezze del cane mascotte di Sirio. Ci saranno spazi dedicati all’area fieristica, un nuovo spazio ricreativo con tanto di Ramen Point, laboratori di disegno gratuiti per i più piccoli, lo scambio di libri usati, i tornei di carte collezionabili (Magic e Yu-Gi-Oh! in primis), giochi da tavolo insieme ai ragazzi di “Gioco Magazzino”, mostre e spettacoli di vario tipo, tra cui la gara cosplay, che tornerà in questa nuova edizione con tanti e ricchi premi, augurandosi di ottenere, come lo scorso anno, una calda e gioiosa partecipazione colorando le strade del capoluogo. Ulteriore ricorrenza della manifestazione che verrà rispettata, è l’annuale contest di disegno “Disegni da Cani”, che vedrà impegnati tutti coloro che hanno la passione per le matite, i fogli, i pastelli e la tavoletta grafica. Il contest avrà una traccia introduttiva da rispettare, ovvero creare il proprio “androide invasore”, riprendendo il tema della locandina descritta in precedenza. I migliori saranno premiati a fine manifestazione dopo una prima votazione pubblica, e verranno poi sottoposti ad un secondo giudizio finale da parte di una giuria di esperti esterni. Tutte le informazioni riguardanti i contest, i premi ed il programma dell’intera manifestazione, sono reperibili sulla pagina Facebook ufficiale dell’Associazione Sirio e sul sito www.siriocomics.it. <<Sono certa che, anche quest’anno, Sirio Comics and Games avrà un successo notevole, – ha dichiarato l’assessore Rossella Testa – ed attirerà appassionati e curiosi da tutto il territorio nazionale. Si tratta di un evento che, organizzato in collaborazione con un’associazione di giovani pieni di entusiasmo e di voglia di fare, sta contribuendo non poco a valorizzare non soltanto il centro storico di Frosinone, ma l’intero capoluogo>>.

About Samantha Lombardi 4028 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it