8 dicembre 2016

Supersport: giornata di studio per i piloti del San Carlo Team Italia sul circuito di Donington Park

WSBK 2016 Donington UK 27 - 29 maggio 2016

Prima giornata di prove per i piloti del San Carlo Tea Italia che a Donington Park (UK) disputeranno la quarta prova della FIM Europe Supersport Cup 2016. Alessandro Zaccone e Axel Bassani, al loro esordio assoluto sulla pista inglese, hanno impiegato i due turni di prove libere di oggi per studiare il tracciato, cercando di coglierne tutti i dettagli e di scoprire i segreti di curve e saliscendi. Durante la giornata entrambi si sono focalizzati sulla strategia da mettere in atto domani per le qualifiche ufficiali e domenica per la gara.

I tempi dei turni delle FP1 e FP2, vedono il leader della classifica generale della FIM Europe Supersport, Alessandro Zaccone, concludere la giornata al secondo posto per il Campionato Europeo, mentre con il tempo di 1’32″465 si posiziona al 16° posto nel Mondiale Supersport. Zaccone commenta così la prestazione di oggi: “Considerato il fatto che si tratta della mia prima giornata su questa pista è andata abbastanza bene. Come tracciato Donington è difficile da imparare in poco tempo, ma posso ritenermi soddisfatto. Tra un turno e l’altro siamo riusciti a compiere significativi progressivi, arrivando al livello di competitività che ci aspettavamo al termine delle prime due sessioni. Con la squadra lavoreremo per individuare qualche accorgimento con il pensiero già rivolto alla Superpole: insieme daremo il massimo con l’obiettivo di giocarci un posto per la decisiva SP2”.

Axel Bassani chiude le prove libere con il terzo miglior tempo nell’Europeo (1’33″000), ed il 22° posto nel Mondiale Supesport. Il giovane pilota del San Carlo Team Italia ha commentato la giornata affermando: “Nel corso delle due sessioni siamo riusciti a migliorarci e perfezionare il feeling in sella alla moto. La modifica di messa a punto individuata nel secondo turno mi ha permesso di sentirmi più a mio agio, ma chiaramente possiamo progredire ancora. Faremo del nostro meglio domani, concentrandoci su come abbassare ulteriormente i tempi sul giro e prepararci nel miglior modo possibile alla Superpole”.