11 dicembre 2016

Calcio – Torre Angela: parte da oggi la “Coppa dei Campioni”, un torneo riservato a prime squadre

La stagione del Torre Angela è ancora lontana dal potersi dire conclusa. Oltre alle formazioni del settore giovanile quasi tutte impegnate nei classici tornei di fine stagione, il club capitolino caro alla famiglia Ciani ha prodotto uno sforzo organizzativo notevole per ospitare la “Coppa dei Campioni”, un torneo riservato a sole prime squadre che si svolgerà completamente nell’impianto di via Amico Aspertini. «Hanno aderito cinque società alla manifestazione che partirà da oggi – spiega il direttore generale Fabrizio Ciani – Ci saranno due gironi così divisi: nel gruppo A giocheranno il Quarticciolo, squadra terza classificata nel girone G di Seconda categoria, il Tor Pignattara, che è retrocessa dal campionato di Promozione, e il Castelverde, che ha militato in Prima categoria. Nel gruppo B, oltre al Torre Angela padrone di casa (e vincitore del girone G di Seconda categoria, ndr), ci saranno l’Atletico 2000, che ha vinto il girone H di Seconda, e il Cds Group che si è piazzato al terzo posto nel girone I della stessa Seconda». La formula del torneo prevede il passaggio al turno successivo delle prime due di ogni raggruppamento che verranno abbinate per le semifinali in modo incrociato (la prima di un girone contro la seconda dell’altro) e si giocheranno un posto per la finale in programma il 21 giugno alle ore 21 (preceduta da quella per il terzo e quarto posto prevista alle ore 19). «Tra le caratteristiche di questo torneo che organizziamo per la prima volta, oltre alla presenza degli arbitri federali per ogni singolo match – spiega Ciani -, ci sarà la disputa in orario serale delle varie gare (che si giocheranno in mezzo alla settimana, ndr), l’ipotesi degli shout out in caso di parità (con due punti alla vincitrice e uno alla sconfitta, ndr), la possibilità di effettuare cinque cambi e di poter contare su quattro prestiti da altre società. Inoltre – conclude il dg – la trionfatrice della manifestazione, alla cui organizzazione ha contribuito in maniera sensibile il nostro partner Tecnorete di Torre Angela, vincerà una muta personalizzabile che potrà essere utilizzata nella prossima stagione». Che la “Coppa Campioni” del Torre Angela abbia inizio.