5 dicembre 2016

Pattinaggio – Skating Frascati: i campionati regionali si chiudono con altri tre titoli e due argenti

Un mese pieno di soddisfazioni, anche se non è certo una novità. Lo Skating Frascati ha applaudito tanti dei suoi atleti nel corso di maggio (che ancora non è finito…) e anche lo scorso fine settimana non ha fatto eccezione. Nell’ultimo appuntamento del campionato regionale, tenutosi stavolta presso l’impianto di via Tito a Roma, il club del presidente Claudio Valente ha conquistato tre primi posti e due medaglie d’argento. La vittoria più facilmente pronosticabile è arrivata nella categoria Senior maschile dove Luca Lucaroni, campione del mondo in carica, si è laureato campione regionale nel singolo. «Luca ha dimostrato di essere in un ottimo stato di forma – commenta Valente – tanto che i giudici hanno premiato la sua esibizione con tre dieci». Quinto posto tra le Senior donne per Carlotta Andracchio. «Al di là del risultato, vorrei sottolineare la forza di volontà di Carlotta che appena due settimane fa ha avuto un grave incidente automobilistico, ma nonostante tutto è voluta comunque scendere in pista seppur con un’evidente benda al braccio e ha così guadagnato la possibilità di partecipare ai campionati italiani». Scendendo di categoria, tra le Juniores ottimo secondo posto per Francesca Neri e buon quarto per Costanza Barbante. «In questa categoria il livello regionale è molto alto e le nostre ragazze potranno dire la loro anche nella fase nazionale» pronostica Valente. Tra i Jeunesse Lorenzo Neri (fratello di Francesca) è il neo campione regionale, ma lo Skating Frascati ha monopolizzato il podio visto che Alessio Coltella ha ottenuto un secondo posto di tutto rispetto. «Vorrei rimarcare con piacere il ritorno nel nostro club, avvenuto a inizio stagione, da parte dei fratelli Neri che sono cresciuti con noi prima di passare ad un’altra società e ora scegliere di rifar parte della nostra famiglia sportiva». Tutti gli atleti fin qui citati, dai Seniores ai Jeunesse, sono nel giro delle rispettive Nazionali di categoria. L’ultimo titolo regionale dello scorso week-end è arrivato da Irene Vanacore, prima tra gli Allievi A dove Glenda Cannavale ha chiuso al sesto posto. «Le aspettative su Irene, una ragazza che risiede in Campania e ha scelto il nostro club per poter crescere, erano alte e sono state confermate. Ci aspettavamo forse qualcosa in più da Glenda, ma non era la sua giornata migliore». Da sottolineare, infine, l’esordio assoluto in gare ufficiali (nella categoria Giovanissimi) di Elisa Nota, Lucrezia Varrica e Lucrezia De Vivo. All’appuntamento erano presenti l’allenatore Gabriele Quirini, tra l’altro tecnico della Nazionale italiana e vice presidente dello Skating Frascati che nel recente passato è stato insignito della “Palma d’oro” alla carriera dal Coni, coadiuvato come sempre dalle altre due figure tecniche rappresentate da Anna Iannucci e Cristina Trani, che da atlete arrivarono a vincere il campionato del mondo (proprio sotto la guida di Quirini) e che ora sono colonne fondamentali dello staff tecnico frascatano.