7 dicembre 2016

Marconi – Sotto l’effetto di alcol e droga picchia la compagna in presenza dei bambini, arrestato

Un pugno al volto di una poliziotta. E’ stato l’ultimo gesto violento di un 33enne romano prima di essere bloccato e arrestato dagli agenti della Polizia di Stato.

L’episodio è accaduto ieri mattina in zona Marconi, quando l’intervento delle Volanti della Questura si è reso necessario per una segnalazione di lite violenta in famiglia.

A dare l’allarme il portiere dello stabile il quale, udite le urla ed intervenuto per calmare l’uomo, era stato da lui aggredito e colpito.

33 anni, romano, in forte stato di agitazione causa l’assunzione di sostanze stupefacenti ed alcol, stava picchiando la compagna con una violenza inaudita, per non ben precisati motivi; tutto questo di fronte ai due figli piccoli.

Nonostante il tentativo di fuga per le scale condominiali della donna, il compagno ha continuato a seguirla aggredendola con violenza: calci, pugni e ginocchiate fino a provocarle ferite poi curate in ospedale con 25 giorni di prognosi.

In casa, nel corso del sopralluogo effettuato, sono state rinvenute alcune dosi con residui di cocaina.

Identificato per C.A., il 33enne è stato arrestato per i reati di tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.