3 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Oneri concessori al minimo consentito

E’ questo l’esito a cui è giunta la collaborazione tra l’amministrazione comunale e i rappresentanti dei tecnici e liberi professionisti di Cisterna dopo una serie di incontri e verifiche conclusa con la riunione di ieri mattina.
Un incremento dei valori ma che, grazie ad una attenta analisi delle varie realtà del territorio e soprattutto una precisa scelta operata dall’amministrazione, non rischierà di paralizzare il settore edilizio e immobiliare con effetti negativi sull’economia locale.
La nuova rideterminazione degli oneri si abbassa al 23 percento su tutte le zone di intervento del Piano Regolatore Generale e presto giungerà in Consiglio comunale per diventare pienamente operativa.
Abbiamo lavorato per un riallineamento dei valori delle varie zone rientranti nel Prg e per una mitigazione dell’incisività degli aumenti tramite l’adeguamento dei corrispettivi – spiega il sindaco Eleonora Della Penna a conclusione dell’incontro –.
La misura del contributo per le opere di urbanizzazione sarà quindi soggetto ad un incremento pari a circa il 23 percento su tutte le zone di intervento del Piano Regolatore Generale, dunque il valore minimo su cui l’amministrazione può attestare l’adeguamento ai sensi dell’art.22 della Legge regionale n.35/77.
E’ stato un confronto importante e proficuo e per questo ringrazio coloro che ne hanno preso parte. La volontà è quella di proseguire nella collaborazione per approntare strumenti e scelte future quanto più aderenti alla soddisfazione delle esigenze di tutti e alla reale situazione contingente del territorio”.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.