3 dicembre 2016

Roma – Antiborseggio a bordo dei mezzi pubblici, sei gli arresti

Borseggiatori

Sei persone arrestate per furto in danno di turisti ed attività commerciali è il bilancio di un’intensa attività di controllo a bordo dei mezzi pubblici, condotta dai Carabinieri della Capitale.

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma Piazza Dante hanno arrestato due uomini, un cittadino macedone di 57 anni e un cittadino kosovaro di 54 anni, entrambi con precedenti, che in via Labicana, a bordo dell’autobus di linea “87”, hanno rubato il portafogli dalle tasche di un 45enne romano.

I Carabinieri della Stazione di Roma Quirinale hanno arrestato un cittadino macedone e un cittadino kosovaro, all’altezza di Corso D’Italia, a bordo dell’autobus di linea “490”, dopo aver  rubato lo smartphone di un turista turco di 22 anni.

I Carabinieri della Stazione di Roma Bravetta hanno bloccato un giovane cittadino romeno di 16 anni, con precedenti, che all’interno della metropolitana linea “A”, approfittando della confusione ha rubato il portafogli che un’anziana signora custodiva all’interno della borsa.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Roma Nomentana hanno arrestato una nomade di 18 anni, già conosciuta alle Forze dell’Ordine, che nei pressi della banchina della metropolitana Termini, accompagnata da un bambino di 10 anni, ha tentato di rubare la borsa ad una turista.

Gli arrestati sono in attesa del processo per il reato di furto aggravato.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.